Oggi è mer 16 gen 2019, 2:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1259 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 120, 121, 122, 123, 124, 125, 126  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lun 14 gen 2019, 15:31 
Non connesso
Il DJ del Forum
Il DJ del Forum
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 25 mar 2005
Alle ore: 18:19
Messaggi: 29713
Località: Brno, Česká republika
Ma infatti anche quell'anno (2010-2011) la Serie A era in media sicuramente superiore a quella odierna ;) anche se la squadra migliore probabilmente non era più forte della prima di oggi.
Poi forse non ricordi che sia Pazzini che Cassano cambiarono squadra a Gennaio.


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 14 gen 2019, 15:38 
Non connesso
Allenatore in Seconda
Allenatore in Seconda
Avatar utente

Reg. il: gio 6 set 2012,
Alle ore: 0:44
Messaggi: 8963
mÆvericĸ ha scritto:
Ma infatti anche quell'anno (2010-2011) la Serie A era in media sicuramente superiore a quella odierna ;) anche se la squadra migliore probabilmente non era più forte della prima di oggi.
Poi forse non ricordi che sia Pazzini che Cassano cambiarono squadra a Gennaio.

Ma proprio no per me :asd
Le squadre di vertice erano tutte INDUBBIAMENTE inferiori alle corrispettive di vertice oggi (la prima con distacco chiarissimo su, ma quale "probabilmente" :asd). Parlo delle prime 3-4.
Per me sulla bassa classifica non tante grandi differenze, ma forse leggermente meglio al tempo in effetti solo perché qualche grande giocatore del decennio precedente era ancora in attività sebbene sul viale del tramonto. Però niente di rilevante ad ogni modo e tutto sommato la A è più in saluta adesso secondo me che al tempo.

E comunque non hai risposto alla mia domanda. Una squadra di grandi giocatori in B non rende quelli inferiori magari salvatisi migliori


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 14 gen 2019, 15:57 
Non connesso
Il DJ del Forum
Il DJ del Forum
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 25 mar 2005
Alle ore: 18:19
Messaggi: 29713
Località: Brno, Česká republika
DROL ha scritto:
mÆvericĸ ha scritto:
Ma infatti anche quell'anno (2010-2011) la Serie A era in media sicuramente superiore a quella odierna ;) anche se la squadra migliore probabilmente non era più forte della prima di oggi.
Poi forse non ricordi che sia Pazzini che Cassano cambiarono squadra a Gennaio.

Ma proprio no per me :asd
Le squadre di vertice erano tutte INDUBBIAMENTE inferiori alle corrispettive di vertice oggi (la prima con distacco chiarissimo su, ma quale "probabilmente" :asd). Parlo delle prime 3-4.
Per me sulla bassa classifica non tante grandi differenze, ma forse leggermente meglio al tempo in effetti solo perché qualche grande giocatore del decennio precedente era ancora in attività sebbene sul viale del tramonto. Però niente di rilevante ad ogni modo e tutto sommato la A è più in saluta adesso secondo me che al tempo.

E comunque non hai risposto alla mia domanda. Una squadra di grandi giocatori in B non rende quelli inferiori magari salvatisi migliori

Vabbè, è arrivato fuzz 2.0 :asd

Ricordiamo che solo l'anno prima un'italiana aveva vinto la Champions, un'altra (che oggi è a stento da metà classifica) era stata eliminata da una grande storica d'Europa come il Bayern solo per un furto arbitrale clamoroso, e giocandosela alla grande. Senza contare che in quel campionato ci giocava ancora gente del calibro di Pirlo, Nesta, Buffon, Totti, Del Piero, Ibrahimovic, Thiago Silva, Eto'o, Zanetti, Samuel, Cavani, lo stesso Cassano...ed erano distribuiti in più squadre, non tutti in una. Chi c'è paragonabile a questi qui oggi, a parte Ronaldo? Dybala? Ma per favore... :asd al massimo posso concederti Chiellini ed Icardi.
Ma siccome la juve arrivava settima allora era tutto caccapupù, chiaro :ok


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 14 gen 2019, 16:22 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: sab 6 dic 2008,
Alle ore: 15:51
Messaggi: 10172
esser ha scritto:
ancora a sminuire il livello qualitativo della serie a attuale, ebbasta...


Nessuno mette in dubbio la superiorità degli Anni 90.
Ma si può essere un campionato degno (o comunque migliore di qualche anno prima), anche senza raggiungere quei livelli, eh.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 14 gen 2019, 16:27 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: sab 6 dic 2008,
Alle ore: 15:51
Messaggi: 10172
mÆvericĸ ha scritto:
DROL ha scritto:
mÆvericĸ ha scritto:
Ma infatti anche quell'anno (2010-2011) la Serie A era in media sicuramente superiore a quella odierna ;) anche se la squadra migliore probabilmente non era più forte della prima di oggi.
Poi forse non ricordi che sia Pazzini che Cassano cambiarono squadra a Gennaio.

Ma proprio no per me :asd
Le squadre di vertice erano tutte INDUBBIAMENTE inferiori alle corrispettive di vertice oggi (la prima con distacco chiarissimo su, ma quale "probabilmente" :asd). Parlo delle prime 3-4.
Per me sulla bassa classifica non tante grandi differenze, ma forse leggermente meglio al tempo in effetti solo perché qualche grande giocatore del decennio precedente era ancora in attività sebbene sul viale del tramonto. Però niente di rilevante ad ogni modo e tutto sommato la A è più in saluta adesso secondo me che al tempo.

E comunque non hai risposto alla mia domanda. Una squadra di grandi giocatori in B non rende quelli inferiori magari salvatisi migliori

Vabbè, è arrivato fuzz 2.0 :asd

Ricordiamo che solo l'anno prima un'italiana aveva vinto la Champions, un'altra (che oggi è a stento da metà classifica) era stata eliminata da una grande storica d'Europa come il Bayern solo per un furto arbitrale clamoroso, e giocandosela alla grande. Senza contare che in quel campionato ci giocava ancora gente del calibro di Pirlo, Nesta, Buffon, Totti, Del Piero, Ibrahimovic, Thiago Silva, Eto'o, Zanetti, Samuel, Cavani, lo stesso Cassano...ed erano distribuiti in più squadre, non tutti in una. Chi c'è paragonabile a questi qui oggi, a parte Ronaldo? Dybala? Ma per favore... :asd al massimo posso concederti Chiellini ed Icardi.
Ma siccome la juve arrivava settima allora era tutto caccapupù, chiaro :ok


Dai, Nesta fase calantissima, Totti idem, come Del Piero, Samuel pure, Cassano vabbé, sopravvalutato, idem Thiago Silva che non sarà certo migliore di questo Koulibaly ma pure di Skriniar, Zanetti quasi 40enne...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 14 gen 2019, 16:36 
Non connesso
Allenatore in Seconda
Allenatore in Seconda
Avatar utente

Reg. il: gio 6 set 2012,
Alle ore: 0:44
Messaggi: 8963
mÆvericĸ ha scritto:
DROL ha scritto:
mÆvericĸ ha scritto:
Ma infatti anche quell'anno (2010-2011) la Serie A era in media sicuramente superiore a quella odierna ;) anche se la squadra migliore probabilmente non era più forte della prima di oggi.
Poi forse non ricordi che sia Pazzini che Cassano cambiarono squadra a Gennaio.

Ma proprio no per me :asd
Le squadre di vertice erano tutte INDUBBIAMENTE inferiori alle corrispettive di vertice oggi (la prima con distacco chiarissimo su, ma quale "probabilmente" :asd). Parlo delle prime 3-4.
Per me sulla bassa classifica non tante grandi differenze, ma forse leggermente meglio al tempo in effetti solo perché qualche grande giocatore del decennio precedente era ancora in attività sebbene sul viale del tramonto. Però niente di rilevante ad ogni modo e tutto sommato la A è più in saluta adesso secondo me che al tempo.

E comunque non hai risposto alla mia domanda. Una squadra di grandi giocatori in B non rende quelli inferiori magari salvatisi migliori

Vabbè, è arrivato fuzz 2.0 :asd

Ricordiamo che solo l'anno prima un'italiana aveva vinto la Champions, un'altra (che oggi è a stento da metà classifica) era stata eliminata da una grande storica d'Europa come il Bayern solo per un furto arbitrale clamoroso, e giocandosela alla grande. Senza contare che in quel campionato ci giocava ancora gente del calibro di Pirlo, Nesta, Buffon, Totti, Del Piero, Ibrahimovic, Thiago Silva, Eto'o, Zanetti, Samuel, Cavani, lo stesso Cassano...ed erano distribuiti in più squadre, non tutti in una. Chi c'è paragonabile a questi qui oggi, a parte Ronaldo? Dybala? Ma per favore... :asd al massimo posso concederti Chiellini ed Icardi.
Ma siccome la juve arrivava settima allora era tutto caccapupù, chiaro :ok

Un Bayern che non era ancora corazzata su. Ed era comunque il 2009/10.

Ma purtroppo i fatti parlano, mediamente le italiane non erano competitive come in Europa oggi. Come mai il Ranking faceva #@*§ nettamente di più rispetto ad oggi? L'Inter avrà pure vinto una Coppa, ma non ha mai raggiunto lo status europeo che ha la Juve oggi. Da tifoso fottesega, però nell'economia della forza e quant'altro la differenza è significativa.

Vabbè, sui singoli poi si può dire tutto e il contrario di tutto.
Del Piero oramai finito. Totti non più un campionissimo, così come Nesta invecchiato ormai. Thiago Silva ok anche se era solo il primo anno in Europa, ma comunque oggi abbiamo tra i migliori difensori centrali al mondo in ogni caso, e in grandi quantità.
Cassano 2010/11 un rottame al Milan, non dimentichiamolo. Ok Ibra, Eto'o e Cavani, ma Cristiano,
Higuain e Icardi non mi sembrano questo downgrade, anzi.
Cioè, tu mi hai citato gente di squadre di vertice che in quantità non è così superiore alle altre e soprattutto ha avuto risultati europei inferiori ai corrispettivi attuali.
Mi avessi parlato delle piccole ti avrei dato ragione, c'era forse qualcosa di meglio.
Ma niente di che, e credo la serie A sia più in salute oggi che all'epoca proprio perché in Europa oggi qualche schiaffo pesante lo diamo. Prima, vittoria isolata dell'Inter a parte (isolata sia la sua vittoria che la competitività di altre italiane in Europa), no. E sono fatti.
Ripeto, la differenza è poca, ma pende leggermente all'oggi imho.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 14 gen 2019, 16:59 
Non connesso
Il DJ del Forum
Il DJ del Forum
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 25 mar 2005
Alle ore: 18:19
Messaggi: 29713
Località: Brno, Česká republika
Ti rispondo giusto perchè ti ritengo un utente gobbo con cui si può ragionare, a differenza di altri.

Cita:
Un Bayern che non era ancora corazzata su. Ed era comunque il 2009/10.

Klose, Robben, Ribery, Van Bommel, Lahm, Schweinsteiger...quante squadre italiane odierne se la giocherebbero contro giocatori di questo calibro?

Cita:
Ma purtroppo i fatti parlano, mediamente le italiane non erano competitive come in Europa oggi. Come mai il Ranking faceva #@*§ nettamente di più rispetto ad oggi?

Ancora con sto #@*§ di Ranking che conta quanto il due a briscola :rofl
Lo sai che nel ranking FIFA il Belgio è primo, la Svizzera ottava e la Germania sedicesima?

Cita:
L'Inter avrà pure vinto una Coppa, ma non ha mai raggiunto lo status europeo che ha la Juve oggi.

Lo status di meme europeo, intendi? :asd

Cita:
Vabbè, sui singoli poi si può dire tutto e il contrario di tutto.
Del Piero oramai finito. Totti non più un campionissimo, così come Nesta invecchiato ormai. Thiago Silva ok anche se era solo il primo anno in Europa

Il 95% degli attaccanti che militano attualmente in Serie A possono giusto allacciare le scarpe anche a quei Del Piero e Totti.
Thiago secondo anno al Milan, che non era neppure la sua prima squadra europea.

Cita:
Cassano 2010/11 un rottame al Milan, non dimentichiamolo. Ok Ibra, Eto'o e Cavani, ma Cristiano,
Higuain e Icardi non mi sembrano questo downgrade, anzi.

Rottame? Quell'anno Cassano fu fondamentale per lo Scudetto con, tra le altre cose, parecchi assist, eddai. Se non ti ricordi o non sai le cose non basarti solo sulle sensazioni. Anche l'anno dopo disputò una buona stagione.
Icardi ha disputato 6 partite in carriera in Champions ed 8 in Nazionale, mentre sulle prestazioni ed i risultati internazionali del panzone è meglio stendere un velo pietoso.

Cita:
Ma niente di che, e credo la serie A sia più in salute oggi che all'epoca proprio perché in Europa oggi qualche schiaffo pesante lo diamo.

A parte la juve che si fa rispettare, e che concordo sull'essere più forte di quel Milan, la Roma l'anno scorso ha battuto un Chelsea in piena crisi da colpo di stato interno ed il Barcellona (niente da dire qui) stop. Per il resto gli schiaffi li hanno presi loro, persino quest'anno che sono agli Ottavi.
Devo ricordarti l'imbarazzante debacle di questa stagione ai gironi di Champions ed Europa League? Schiaffi pesanti un par di balle...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 14 gen 2019, 20:24 
Non connesso
Allenatore in Seconda
Allenatore in Seconda
Avatar utente

Reg. il: gio 6 set 2012,
Alle ore: 0:44
Messaggi: 8963
Grazie. Anche quando ci siamo presi, ci siamo presi perché ci rispondevamo, e questo sottintende rispetto per il modo di pensare.
mÆvericĸ ha scritto:
Klose, Robben, Ribery, Van Bommel, Lahm, Schweinsteiger...quante squadre italiane odierne se la giocherebbero contro giocatori di questo calibro?

Vanno presi al loro livello in quella stagione. Ribery non era ancora sbocciato, come Robben. Schweinsteiger ancora un gran perdente, Klose con i grandi club mai fortissimo. In quel 2009/10, prima che sbracasse, pure la Juve di Ferrara andò a prendere un ottimo 0-0 lì. La stessa Inter non ebbe problemi a fare sua la finale. Ottima squadra, ma non corazzata. Per me le prime tre dello scorso campionato potrebbero metterla sotto, forse pure l'Inter di oggi e un Milan se stesse in salute.

mÆvericĸ ha scritto:
Ancora con sto #@*§ di Ranking che conta quanto il due a briscola :rofl
Lo sai che nel ranking FIFA il Belgio è primo, la Svizzera ottava e la Germania sedicesima?

Parlo di ranking UEFA per i campionati nazionali e il loro rendimento nelle competizioni europee, non della classifica di forza delle nazionali. Qualcosa significa, non poco, visto che decide il numero di posti di squadre in Europa.

mÆvericĸ ha scritto:
Lo status di meme europeo, intendi? :asd

Bhe, sì. Un meme europeo su una grande squadra che sa fare male a tutti senza vincere una finale nasconde più timore rispetto a nessun meme.

mÆvericĸ ha scritto:
Il 95% degli attaccanti che militano attualmente in Serie A possono giusto allacciare le scarpe anche a quei Del Piero e Totti.
Thiago secondo anno al Milan, che non era neppure la sua prima squadra europea.

Esagerato :asd

mÆvericĸ ha scritto:
Rottame? Quell'anno Cassano fu fondamentale per lo Scudetto con, tra le altre cose, parecchi assist, eddai. Se non ti ricordi o non sai le cose non basarti solo sulle sensazioni. Anche l'anno dopo disputò una buona stagione.
Icardi ha disputato 6 partite in carriera in Champions ed 8 in Nazionale, mentre sulle prestazioni ed i risultati internazionali del panzone è meglio stendere un velo pietoso.

Non vado a sensazione, ma all'ultima cosa letta: Cassano ha detto che in quel Milan era la 4^-5^ scelta... qualcosa avrà fatto, ma fu piuttosto marginale in quel Milan. Vabè, se facciamo le pulci a Higuain e Icardi per Europa/big match, possiamo farle benissimo a Cavani e Ibrahimovic, eh...
mÆvericĸ ha scritto:
A parte la juve che si fa rispettare, e che concordo sull'essere più forte di quel Milan, la Roma l'anno scorso ha battuto un Chelsea in piena crisi da colpo di stato interno ed il Barcellona (niente da dire qui) stop. Per il resto gli schiaffi li hanno presi loro, persino quest'anno che sono agli Ottavi.
Devo ricordarti l'imbarazzante debacle di questa stagione ai gironi di Champions ed Europa League? Schiaffi pesanti un par di balle...

Dai, l'uscita dalla UCL di Napoli e Inter è stata tutto tranne che imbarazzante. Il Napoli ha preso un girone di ferro e messo sotto la super capolista della Premier in casa, battuto colpo su colpo col PSG, ed è uscito per aver buttato punti con la Stella Rossa :asd
L'Inter anche con un po' di fortuna era arrivata a decidere da sola del suo destino, facendo buone prove con Tottenham e Barcellona più quotati.
Dai, che nel 2010/11 uscimmo malissimo e contro squadracce veramente... Schalke 05, Tottenham di Crouch, Shakthar Donetsk :asd
Credo che l'up-grade con l'oggi sia quanto mai evidente, anche considerando il modo con cui si esce, mica solo quanto lontano arrivati.
Il Napoli ha sempre fatto belle Champions', la Roma ha avuto un discreto exploit e quest'anno è andata ancora avanti, la Juve mi fa invecchiare precocemente. Non saranno schiaffoni, però è una partecipazione più onorevole delle italiane secondo me.

Piuttosto, a favore di quella A, c'è da dire che c'erano molti più giocatori interessanti fra le piccole forse, giocatori che avrebbeor fatto comodo a grandi squadre

Miccoli, Di Natale, Eder, Di Vaio, Gilardino, Pastore, Mutu
Stava per nascere un gran Catania, e probabilmente anche in mezzo c'era qualcosa di meglio rispetto a certa gente improbabile di oggi. Però niente di eclatante. Non sono Batistuta e Laudrup


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 14 gen 2019, 20:43 
Non connesso
Il DJ del Forum
Il DJ del Forum
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 25 mar 2005
Alle ore: 18:19
Messaggi: 29713
Località: Brno, Česká republika
No ma infatti, assolutamente non mi sognerei di dire che quel campionato era al livello di nessuno degli anni '90, so benissimo che non è così.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 14 gen 2019, 21:54 
Non connesso
Esordiente
Esordiente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: gio 28 giu 2012
Alle ore: 6:41
Messaggi: 2279
DROL ha scritto:
E quali erano le squadre che si salvavano ai danni di queste imbottite di fuoriclasse?


Nell'Udinese che vinse lo spareggio col Brescia giocavano Sensini, Balbo e Branca. In quel Brescia giocava un certo Hagi...
Risalendo la classifica:
Genoa: Skuhravý e un giovane Panucci
Foggia: buoni giocatori come Kolyvanov, Di Biagio e Petrescu e in panca il fuoriclasse Zeman
Napoli: Galli, Ferrara, Careca, Fonseca, Zola
Roma: Aldair, Mihailovic, Giannini, Caniggia
Torino: Marchegiani, Aguilera; vincitore della Coppa Italia
Atalanta: Alemao, Montero, Ganz; allenatore Lippi
Sampdoria: Pagliuca, Viercowhod, Jugovic, Lombardo, Mancini, Chiesa
Cagliari: Oliveira, Francescoli


Mi fermo al sesto posto, tanto il divario tra quest'epoca e la serie A di oggi è sufficientemente comprovato.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1259 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 120, 121, 122, 123, 124, 125, 126  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010