Oggi è sab 18 ago 2018, 20:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 100 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mar 13 set 2016, 23:17 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mer 18 mag 2005
Alle ore: 0:45
Messaggi: 33346
Località: Pontecurone
Neymar e' un giocatore da grandi partite , voi incapaci non capite niente , chi caxxo se ne frega di una partita contro l'alaves alla sua prima partita stagionale col club dopo il jet lag e quasi 3 mesi di assenza , mi sembra che qui si straparli su niente .

Meglio essere uno come Neymar che si esalta nei grandi match e rischia di essere evanescente nelle piccole partite che uno come Messi che fa l'esatto opposto.

Datevi all'ippica.

Neymar e' un fuoriclasse epocale , gia' superiore a Messi.


Ultima modifica di epico il mar 13 set 2016, 23:21, modificato 1 volta in totale.

Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 13 set 2016, 23:19 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mer 18 mag 2005
Alle ore: 0:45
Messaggi: 33346
Località: Pontecurone
Keen non ti permettere e non osare ribattere perche' non ti ritengo un utente degno visto le boiate scritte su Neymar.

Statemi lontano.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 13 set 2016, 23:20 
Non connesso
Ultras
Ultras
Avatar utente

Reg. il: mar 21 gen 2014
Alle ore: 21:17
Messaggi: 765
Non c'è pericolo tranquillo, io neanche ti calcolo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 13 set 2016, 23:31 
Non connesso
Esordiente
Esordiente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 28 giu 2015
Alle ore: 22:24
Messaggi: 2292
Keen ha scritto:
Francesco82 ha scritto:
Sono d'accordo in parte Keen

Cioè l'intelligenza è fondamentale (anzi, forse è la dote più importante, almeno in certi ruoli), e Neymar ha il difetto (ma che può diventare pregio, a volte) di essere anarchico. E di ragionare poco: troppo istintivo e poco lucido in parecchie situazioni, senza dubbio (in altre gli ho visto fare giocate da fenomeno).

Secondo me l'esperienza blaugrana sinora non è eccezionale, ma è meno grigia di come la vedi tu ;)

Uno che sistematicamente si è esaltato contro Atletico Real in Champions etc... anche nella stagione di debutto (buonissima nella prima parte, molto negativa nella seconda tolta la Champions) non può aver fatto male. Uno che nella Champions 2014/2015 gioca come lui ha fatto bene per forza. E' stato inferiore a Messi? Sì, senza dubbio. Ma essere inferiori a quel Messi non è tanto disdicevole, anche se il suo contributo si fosse limitato "solo" ai gol (per me non è così, ma certo non ha la qualità di Messi in altre zone del campo, sono d'accordo).

Ho visto giocatori che per 2 stagioni giocate molto bene sono spacciati come fenomeni per l'eternità, Neymar questo l'ha già fatto e pure in nazionale ha fatto il suo, con un Brasile sotto la soglia del ridicolo, che senza di lui è veramente il nulla cosmico. Parliamo di uno che a 22 anni ha salvato la faccia dei connazionali finché ha potuto, perché manco il girone avrebbero passato (e c'è gente che per le partitone nei gironi viene celebrata come protagonista di mondiali da leggenda).

Insomma, come talento per me è un top vero, non come Messi (come tecnica per me è vicinissimo, gli manca moltissimo del resto però; ma come dico sempre come doti Messi sta con quelli là, Neymar no) ma ampiamente sopra i celebrati Gotze, James Rodríguez e altri, cui si è perdonato tutto e di più, e che restano dei signori giocatori. A oggi per rientrare nella cerchia dei giganti gli manca la capacità di gestirsi con continuità, sono d'accordo, e un pizzico di intelligenza nella gestione del gioco.


Ritengo che, a livello di realizzazioni, prestazioni e vittorie, la carriera al Barça di Neymar potrebbe essere considerata eccellente per qualsiasi altro giocatore, ma non per lui.
Questo perché stiamo parlando di un giocatore che, dal punto di vista tecnico e potenziale, teme confronti con pochissimi, come dici giustamente tu. E, alla fine della fiera, ciò è anche il motivo per cui mi innervosisco così tanto con lui quando fa il buffone inconcludente: perché so quanto vale potenzialmente e cosa potrebbe realmente dare alla squadra, quindi quando lo vedo comportarsi da STUPIDO buffone, sprecando ripetutamente occasioni e giocate per intere partite, non posso non inalberarmi.
Neymar può e deve giocare tutte le partite come stasera: oggi infatti ha fornito una prestazione degna di quei famosi mesi dello scorso anno: non solo gol, ma 4 assist da regista, essenziale e concreto, a tuttocampo; come ho risposto al commento dell'amico gobbo, chiunque altro (Dybala o non Dybala, etc.) sarebbe un downgrade al posto di questo Neymar. Ma tutti sappiamo che è in grado di regalare queste prestazioni, quello in cui deve migliorare, e tanto però, è la continuità, perché oggi ha sì giocato da Neymar, ma la prossima volta? C'è una buona possibilità che ritorni a fare il buffone da circo come sabato scorso, e in quel caso il Dybala di turno rappresenterebbe un upgrade.
Direi che è arrivata l'ora per lui, all'alba della quarta stagione in blaugrana, di fare il definitivo salto di qualità, mentale e di continuità. Assolutamente.


Concordo con Keen. Comunque che sia un fenomeno non lo si mette certo in dubbio.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 13 set 2016, 23:36 
Non connesso
Ultras
Ultras
Avatar utente

Reg. il: mar 21 gen 2014
Alle ore: 21:17
Messaggi: 765
Twim92 ha scritto:
Keen ha scritto:
Francesco82 ha scritto:
Sono d'accordo in parte Keen

Cioè l'intelligenza è fondamentale (anzi, forse è la dote più importante, almeno in certi ruoli), e Neymar ha il difetto (ma che può diventare pregio, a volte) di essere anarchico. E di ragionare poco: troppo istintivo e poco lucido in parecchie situazioni, senza dubbio (in altre gli ho visto fare giocate da fenomeno).

Secondo me l'esperienza blaugrana sinora non è eccezionale, ma è meno grigia di come la vedi tu ;)

Uno che sistematicamente si è esaltato contro Atletico Real in Champions etc... anche nella stagione di debutto (buonissima nella prima parte, molto negativa nella seconda tolta la Champions) non può aver fatto male. Uno che nella Champions 2014/2015 gioca come lui ha fatto bene per forza. E' stato inferiore a Messi? Sì, senza dubbio. Ma essere inferiori a quel Messi non è tanto disdicevole, anche se il suo contributo si fosse limitato "solo" ai gol (per me non è così, ma certo non ha la qualità di Messi in altre zone del campo, sono d'accordo).

Ho visto giocatori che per 2 stagioni giocate molto bene sono spacciati come fenomeni per l'eternità, Neymar questo l'ha già fatto e pure in nazionale ha fatto il suo, con un Brasile sotto la soglia del ridicolo, che senza di lui è veramente il nulla cosmico. Parliamo di uno che a 22 anni ha salvato la faccia dei connazionali finché ha potuto, perché manco il girone avrebbero passato (e c'è gente che per le partitone nei gironi viene celebrata come protagonista di mondiali da leggenda).

Insomma, come talento per me è un top vero, non come Messi (come tecnica per me è vicinissimo, gli manca moltissimo del resto però; ma come dico sempre come doti Messi sta con quelli là, Neymar no) ma ampiamente sopra i celebrati Gotze, James Rodríguez e altri, cui si è perdonato tutto e di più, e che restano dei signori giocatori. A oggi per rientrare nella cerchia dei giganti gli manca la capacità di gestirsi con continuità, sono d'accordo, e un pizzico di intelligenza nella gestione del gioco.


Ritengo che, a livello di realizzazioni, prestazioni e vittorie, la carriera al Barça di Neymar potrebbe essere considerata eccellente per qualsiasi altro giocatore, ma non per lui.
Questo perché stiamo parlando di un giocatore che, dal punto di vista tecnico e potenziale, teme confronti con pochissimi, come dici giustamente tu. E, alla fine della fiera, ciò è anche il motivo per cui mi innervosisco così tanto con lui quando fa il buffone inconcludente: perché so quanto vale potenzialmente e cosa potrebbe realmente dare alla squadra, quindi quando lo vedo comportarsi da STUPIDO buffone, sprecando ripetutamente occasioni e giocate per intere partite, non posso non inalberarmi.
Neymar può e deve giocare tutte le partite come stasera: oggi infatti ha fornito una prestazione degna di quei famosi mesi dello scorso anno: non solo gol, ma 4 assist da regista, essenziale e concreto, a tuttocampo; come ho risposto al commento dell'amico gobbo, chiunque altro (Dybala o non Dybala, etc.) sarebbe un downgrade al posto di questo Neymar. Ma tutti sappiamo che è in grado di regalare queste prestazioni, quello in cui deve migliorare, e tanto però, è la continuità, perché oggi ha sì giocato da Neymar, ma la prossima volta? C'è una buona possibilità che ritorni a fare il buffone da circo come sabato scorso, e in quel caso il Dybala di turno rappresenterebbe un upgrade.
Direi che è arrivata l'ora per lui, all'alba della quarta stagione in blaugrana, di fare il definitivo salto di qualità, mentale e di continuità. Assolutamente.


Concordo con Keen. Comunque che sia un fenomeno non lo si mette certo in dubbio.


:ok
Sul talento potenziale del giocatore infatti nessuno qui ha mai avuto nulla da ridire, il punto di tutto il discorso è un altro.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 13 set 2016, 23:40 
Non connesso
Raccattapalle
Raccattapalle

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 13 mar 2016
Alle ore: 18:42
Messaggi: 1566
epico...ma perchè.. :naaa :rofl

_________________
Pelè e Maradona sono stati i migliori calciatori di tutti i tempi (extraterrestri esclusi).


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 13 set 2016, 23:46 
Non connesso
Esordiente
Esordiente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 28 giu 2015
Alle ore: 22:24
Messaggi: 2292
Keen ha scritto:
Twim92 ha scritto:
Keen ha scritto:
Francesco82 ha scritto:
Sono d'accordo in parte Keen

Cioè l'intelligenza è fondamentale (anzi, forse è la dote più importante, almeno in certi ruoli), e Neymar ha il difetto (ma che può diventare pregio, a volte) di essere anarchico. E di ragionare poco: troppo istintivo e poco lucido in parecchie situazioni, senza dubbio (in altre gli ho visto fare giocate da fenomeno).

Secondo me l'esperienza blaugrana sinora non è eccezionale, ma è meno grigia di come la vedi tu ;)

Uno che sistematicamente si è esaltato contro Atletico Real in Champions etc... anche nella stagione di debutto (buonissima nella prima parte, molto negativa nella seconda tolta la Champions) non può aver fatto male. Uno che nella Champions 2014/2015 gioca come lui ha fatto bene per forza. E' stato inferiore a Messi? Sì, senza dubbio. Ma essere inferiori a quel Messi non è tanto disdicevole, anche se il suo contributo si fosse limitato "solo" ai gol (per me non è così, ma certo non ha la qualità di Messi in altre zone del campo, sono d'accordo).

Ho visto giocatori che per 2 stagioni giocate molto bene sono spacciati come fenomeni per l'eternità, Neymar questo l'ha già fatto e pure in nazionale ha fatto il suo, con un Brasile sotto la soglia del ridicolo, che senza di lui è veramente il nulla cosmico. Parliamo di uno che a 22 anni ha salvato la faccia dei connazionali finché ha potuto, perché manco il girone avrebbero passato (e c'è gente che per le partitone nei gironi viene celebrata come protagonista di mondiali da leggenda).

Insomma, come talento per me è un top vero, non come Messi (come tecnica per me è vicinissimo, gli manca moltissimo del resto però; ma come dico sempre come doti Messi sta con quelli là, Neymar no) ma ampiamente sopra i celebrati Gotze, James Rodríguez e altri, cui si è perdonato tutto e di più, e che restano dei signori giocatori. A oggi per rientrare nella cerchia dei giganti gli manca la capacità di gestirsi con continuità, sono d'accordo, e un pizzico di intelligenza nella gestione del gioco.


Ritengo che, a livello di realizzazioni, prestazioni e vittorie, la carriera al Barça di Neymar potrebbe essere considerata eccellente per qualsiasi altro giocatore, ma non per lui.
Questo perché stiamo parlando di un giocatore che, dal punto di vista tecnico e potenziale, teme confronti con pochissimi, come dici giustamente tu. E, alla fine della fiera, ciò è anche il motivo per cui mi innervosisco così tanto con lui quando fa il buffone inconcludente: perché so quanto vale potenzialmente e cosa potrebbe realmente dare alla squadra, quindi quando lo vedo comportarsi da STUPIDO buffone, sprecando ripetutamente occasioni e giocate per intere partite, non posso non inalberarmi.
Neymar può e deve giocare tutte le partite come stasera: oggi infatti ha fornito una prestazione degna di quei famosi mesi dello scorso anno: non solo gol, ma 4 assist da regista, essenziale e concreto, a tuttocampo; come ho risposto al commento dell'amico gobbo, chiunque altro (Dybala o non Dybala, etc.) sarebbe un downgrade al posto di questo Neymar. Ma tutti sappiamo che è in grado di regalare queste prestazioni, quello in cui deve migliorare, e tanto però, è la continuità, perché oggi ha sì giocato da Neymar, ma la prossima volta? C'è una buona possibilità che ritorni a fare il buffone da circo come sabato scorso, e in quel caso il Dybala di turno rappresenterebbe un upgrade.
Direi che è arrivata l'ora per lui, all'alba della quarta stagione in blaugrana, di fare il definitivo salto di qualità, mentale e di continuità. Assolutamente.


Concordo con Keen. Comunque che sia un fenomeno non lo si mette certo in dubbio.


:ok
Sul talento potenziale del giocatore infatti nessuno qui ha mai avuto nulla da ridire, il punto di tutto il discorso è un altro.


Certamente, infatti sono totalmente d'accordo. Era una risposta a epico :asd


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 14 set 2016, 3:12 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mer 18 mag 2005
Alle ore: 0:45
Messaggi: 33346
Località: Pontecurone
:rotfl :rotfl :rotfl


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 14 set 2016, 10:00 
Non connesso
Ultras
Ultras
Avatar utente

Reg. il: mar 21 gen 2014
Alle ore: 21:17
Messaggi: 765
Twim92 ha scritto:
Keen ha scritto:
Twim92 ha scritto:
Keen ha scritto:
Francesco82 ha scritto:
Sono d'accordo in parte Keen

Cioè l'intelligenza è fondamentale (anzi, forse è la dote più importante, almeno in certi ruoli), e Neymar ha il difetto (ma che può diventare pregio, a volte) di essere anarchico. E di ragionare poco: troppo istintivo e poco lucido in parecchie situazioni, senza dubbio (in altre gli ho visto fare giocate da fenomeno).

Secondo me l'esperienza blaugrana sinora non è eccezionale, ma è meno grigia di come la vedi tu ;)

Uno che sistematicamente si è esaltato contro Atletico Real in Champions etc... anche nella stagione di debutto (buonissima nella prima parte, molto negativa nella seconda tolta la Champions) non può aver fatto male. Uno che nella Champions 2014/2015 gioca come lui ha fatto bene per forza. E' stato inferiore a Messi? Sì, senza dubbio. Ma essere inferiori a quel Messi non è tanto disdicevole, anche se il suo contributo si fosse limitato "solo" ai gol (per me non è così, ma certo non ha la qualità di Messi in altre zone del campo, sono d'accordo).

Ho visto giocatori che per 2 stagioni giocate molto bene sono spacciati come fenomeni per l'eternità, Neymar questo l'ha già fatto e pure in nazionale ha fatto il suo, con un Brasile sotto la soglia del ridicolo, che senza di lui è veramente il nulla cosmico. Parliamo di uno che a 22 anni ha salvato la faccia dei connazionali finché ha potuto, perché manco il girone avrebbero passato (e c'è gente che per le partitone nei gironi viene celebrata come protagonista di mondiali da leggenda).

Insomma, come talento per me è un top vero, non come Messi (come tecnica per me è vicinissimo, gli manca moltissimo del resto però; ma come dico sempre come doti Messi sta con quelli là, Neymar no) ma ampiamente sopra i celebrati Gotze, James Rodríguez e altri, cui si è perdonato tutto e di più, e che restano dei signori giocatori. A oggi per rientrare nella cerchia dei giganti gli manca la capacità di gestirsi con continuità, sono d'accordo, e un pizzico di intelligenza nella gestione del gioco.


Ritengo che, a livello di realizzazioni, prestazioni e vittorie, la carriera al Barça di Neymar potrebbe essere considerata eccellente per qualsiasi altro giocatore, ma non per lui.
Questo perché stiamo parlando di un giocatore che, dal punto di vista tecnico e potenziale, teme confronti con pochissimi, come dici giustamente tu. E, alla fine della fiera, ciò è anche il motivo per cui mi innervosisco così tanto con lui quando fa il buffone inconcludente: perché so quanto vale potenzialmente e cosa potrebbe realmente dare alla squadra, quindi quando lo vedo comportarsi da STUPIDO buffone, sprecando ripetutamente occasioni e giocate per intere partite, non posso non inalberarmi.
Neymar può e deve giocare tutte le partite come stasera: oggi infatti ha fornito una prestazione degna di quei famosi mesi dello scorso anno: non solo gol, ma 4 assist da regista, essenziale e concreto, a tuttocampo; come ho risposto al commento dell'amico gobbo, chiunque altro (Dybala o non Dybala, etc.) sarebbe un downgrade al posto di questo Neymar. Ma tutti sappiamo che è in grado di regalare queste prestazioni, quello in cui deve migliorare, e tanto però, è la continuità, perché oggi ha sì giocato da Neymar, ma la prossima volta? C'è una buona possibilità che ritorni a fare il buffone da circo come sabato scorso, e in quel caso il Dybala di turno rappresenterebbe un upgrade.
Direi che è arrivata l'ora per lui, all'alba della quarta stagione in blaugrana, di fare il definitivo salto di qualità, mentale e di continuità. Assolutamente.


Concordo con Keen. Comunque che sia un fenomeno non lo si mette certo in dubbio.


:ok
Sul talento potenziale del giocatore infatti nessuno qui ha mai avuto nulla da ridire, il punto di tutto il discorso è un altro.


Certamente, infatti sono totalmente d'accordo. Era una risposta a epico :asd


Ti ringrazio.
Epico a parte (che poveraccio non fa neanche testo), ci sono altri utenti che sembrano avere una personale inimicizia con la comprensione dell'italiano, o peggio, volontariamente leggono e riportano selettivamente solo alcune parti di un messaggio.
Se non ritenessi Neymar fortissimo e potenziale futuro N°1 del Barça non mi innervosirei nei casi (frequenti) in cui ha giocato/gioca da schiaffi. ;)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 14 set 2016, 10:05 
Non connesso
Raccattapalle
Raccattapalle

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 13 mar 2016
Alle ore: 18:42
Messaggi: 1566
Keen ha scritto:
Twim92 ha scritto:
Keen ha scritto:
Twim92 ha scritto:
Keen ha scritto:
Francesco82 ha scritto:
Sono d'accordo in parte Keen

Cioè l'intelligenza è fondamentale (anzi, forse è la dote più importante, almeno in certi ruoli), e Neymar ha il difetto (ma che può diventare pregio, a volte) di essere anarchico. E di ragionare poco: troppo istintivo e poco lucido in parecchie situazioni, senza dubbio (in altre gli ho visto fare giocate da fenomeno).

Secondo me l'esperienza blaugrana sinora non è eccezionale, ma è meno grigia di come la vedi tu ;)

Uno che sistematicamente si è esaltato contro Atletico Real in Champions etc... anche nella stagione di debutto (buonissima nella prima parte, molto negativa nella seconda tolta la Champions) non può aver fatto male. Uno che nella Champions 2014/2015 gioca come lui ha fatto bene per forza. E' stato inferiore a Messi? Sì, senza dubbio. Ma essere inferiori a quel Messi non è tanto disdicevole, anche se il suo contributo si fosse limitato "solo" ai gol (per me non è così, ma certo non ha la qualità di Messi in altre zone del campo, sono d'accordo).

Ho visto giocatori che per 2 stagioni giocate molto bene sono spacciati come fenomeni per l'eternità, Neymar questo l'ha già fatto e pure in nazionale ha fatto il suo, con un Brasile sotto la soglia del ridicolo, che senza di lui è veramente il nulla cosmico. Parliamo di uno che a 22 anni ha salvato la faccia dei connazionali finché ha potuto, perché manco il girone avrebbero passato (e c'è gente che per le partitone nei gironi viene celebrata come protagonista di mondiali da leggenda).

Insomma, come talento per me è un top vero, non come Messi (come tecnica per me è vicinissimo, gli manca moltissimo del resto però; ma come dico sempre come doti Messi sta con quelli là, Neymar no) ma ampiamente sopra i celebrati Gotze, James Rodríguez e altri, cui si è perdonato tutto e di più, e che restano dei signori giocatori. A oggi per rientrare nella cerchia dei giganti gli manca la capacità di gestirsi con continuità, sono d'accordo, e un pizzico di intelligenza nella gestione del gioco.


Ritengo che, a livello di realizzazioni, prestazioni e vittorie, la carriera al Barça di Neymar potrebbe essere considerata eccellente per qualsiasi altro giocatore, ma non per lui.
Questo perché stiamo parlando di un giocatore che, dal punto di vista tecnico e potenziale, teme confronti con pochissimi, come dici giustamente tu. E, alla fine della fiera, ciò è anche il motivo per cui mi innervosisco così tanto con lui quando fa il buffone inconcludente: perché so quanto vale potenzialmente e cosa potrebbe realmente dare alla squadra, quindi quando lo vedo comportarsi da STUPIDO buffone, sprecando ripetutamente occasioni e giocate per intere partite, non posso non inalberarmi.
Neymar può e deve giocare tutte le partite come stasera: oggi infatti ha fornito una prestazione degna di quei famosi mesi dello scorso anno: non solo gol, ma 4 assist da regista, essenziale e concreto, a tuttocampo; come ho risposto al commento dell'amico gobbo, chiunque altro (Dybala o non Dybala, etc.) sarebbe un downgrade al posto di questo Neymar. Ma tutti sappiamo che è in grado di regalare queste prestazioni, quello in cui deve migliorare, e tanto però, è la continuità, perché oggi ha sì giocato da Neymar, ma la prossima volta? C'è una buona possibilità che ritorni a fare il buffone da circo come sabato scorso, e in quel caso il Dybala di turno rappresenterebbe un upgrade.
Direi che è arrivata l'ora per lui, all'alba della quarta stagione in blaugrana, di fare il definitivo salto di qualità, mentale e di continuità. Assolutamente.


Concordo con Keen. Comunque che sia un fenomeno non lo si mette certo in dubbio.


:ok
Sul talento potenziale del giocatore infatti nessuno qui ha mai avuto nulla da ridire, il punto di tutto il discorso è un altro.


Certamente, infatti sono totalmente d'accordo. Era una risposta a epico :asd


Ti ringrazio.
Epico a parte (che poveraccio non fa neanche testo), ci sono altri utenti che sembrano avere una personale inimicizia con la comprensione dell'italiano, o peggio, volontariamente leggono e riportano selettivamente solo alcune parti di un messaggio.
Se non ritenessi Neymar fortissimo e potenziale futuro N°1 del Barça non mi innervosirei nei casi (frequenti) in cui ha giocato/gioca da schiaffi. ;)

Vero, succede e dà fastidio molto anche a me.

_________________
Pelè e Maradona sono stati i migliori calciatori di tutti i tempi (extraterrestri esclusi).


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 100 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010