Oggi è mer 14 nov 2018, 11:08

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Marchionne lascia FCA
MessaggioInviato: dom 22 lug 2018, 13:47 
Non connesso
Ultras
Ultras
Avatar utente

Reg. il: mar 23 giu 2015
Alle ore: 16:24
Messaggi: 1034
Sono assai stupito dalle notizie sulle sue condizioni di salute evidentemente così gravi da doverlo costringere alle dimissioni come amministratore delegato del gruppo FA.
Tutte le statistiche su fatturato e capitale del gruppo dal 2004 ad oggi ne confermano l'ottimo operato.
Però, forse perchè poco informato, sono sorpreso dai numerosi plausi a Marchionne, ricordo che è spesso stato descritto come un "tiranno anti-operaio" e ricordo che la decisione sua di fare lavorare gli operai in domenica mattina per non chiudere lo stabilimento di Pomigliano d'Arco o delocalizzare suscitò molte polemiche, inoltre, da quanto ho letto, magari non per colpa sua, durante il suo operato è aumentato notevolmente il divario tra la retribuzione dell'amministratore delegato e quella dell'operaio medio...

_________________
samumonta


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Marchionne lascia FCA
MessaggioInviato: dom 22 lug 2018, 14:12 
Connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 16966
diciamo che nel complesso ha indubbiamente incrementato il fatturato aziandale ma a discapito dell operaio medio...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Marchionne lascia FCA
MessaggioInviato: dom 22 lug 2018, 14:42 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: gio 21 apr 2005
Alle ore: 16:51
Messaggi: 25458
Località: Genova
samumonta ha scritto:
Sono assai stupito dalle notizie sulle sue condizioni di salute evidentemente così gravi da doverlo costringere alle dimissioni come amministratore delegato del gruppo FA.
Tutte le statistiche su fatturato e capitale del gruppo dal 2004 ad oggi ne confermano l'ottimo operato.
Però, forse perchè poco informato, sono sorpreso dai numerosi plausi a Marchionne, ricordo che è spesso stato descritto come un "tiranno anti-operaio" e ricordo che la decisione sua di fare lavorare gli operai in domenica mattina per non chiudere lo stabilimento di Pomigliano d'Arco o delocalizzare suscitò molte polemiche, inoltre, da quanto ho letto, magari non per colpa sua, durante il suo operato è aumentato notevolmente il divario tra la retribuzione dell'amministratore delegato e quella dell'operaio medio...

Non era un eroe, ma senza di lui quegli operai non so se starebbero meglio. E come ho già detto, il welfare non è la sua competenza
Peraltro non credo abbia potuto neppure materialmente dimettersi vista la gravità delle condizioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Marchionne lascia FCA
MessaggioInviato: dom 22 lug 2018, 14:57 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mer 25 lug 2012
Alle ore: 16:51
Messaggi: 10541
Località: Rieti
esser ha scritto:
diciamo che nel complesso ha indubbiamente incrementato il fatturato aziandale ma a discapito dell operaio medio...


Forse non è chiaro che senza di lui non ci sarebbe stato più un operaio medio negli stabilimenti italiani...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Marchionne lascia FCA
MessaggioInviato: dom 22 lug 2018, 15:01 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mer 25 lug 2012
Alle ore: 16:51
Messaggi: 10541
Località: Rieti
samumonta ha scritto:
Sono assai stupito dalle notizie sulle sue condizioni di salute evidentemente così gravi da doverlo costringere alle dimissioni come amministratore delegato del gruppo FA.
Tutte le statistiche su fatturato e capitale del gruppo dal 2004 ad oggi ne confermano l'ottimo operato.
Però, forse perchè poco informato, sono sorpreso dai numerosi plausi a Marchionne, ricordo che è spesso stato descritto come un "tiranno anti-operaio" e ricordo che la decisione sua di fare lavorare gli operai in domenica mattina per non chiudere lo stabilimento di Pomigliano d'Arco o delocalizzare suscitò molte polemiche, inoltre, da quanto ho letto, magari non per colpa sua, durante il suo operato è aumentato notevolmente il divario tra la retribuzione dell'amministratore delegato e quella dell'operaio medio...


Lo stabilimento di Pomigliano D'Arco è stato oggetto di pesantissimi investimenti nel 2011, un qualcosa come 2 miliardi, se Fiat fosse stata in mano a chiunque altro quello stabilimento adesso sarebbe un centro commerciale nella migliore delle ipotesi.

Ha guadagnato cifre importantissime si, ma senza praticamente mai godersela. A fronte di dirigenti che hanno diritto a check up annuale lui ha rinviato per tre anni l'appuntamento col dentista. Non ha mai curato se stesso, al di là del look, non comprendo se per essere totalmente dedito al lavoro o anche per scaramanzia. Per arrivare al ricovero doveva stare proprio male, come in effetti è chiaro dell'incredibile affanno nell'intervista a margine della consegna delle Wrangler ai CC appena 25 giorni fa.
Uno spartano ed uno stakanovista assoluto a fronte di imprenditori senza soldi che svaccano mesi in barca, non credo vi siano sue foto in vacanza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Marchionne lascia FCA
MessaggioInviato: dom 22 lug 2018, 21:52 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: gio 21 apr 2005
Alle ore: 16:51
Messaggi: 25458
Località: Genova
Da quel che lessi i sacrifici degli operai (che comunque si sono ripresi il 20% della busta paga dalla cig) sarebbero ammontati a una pausa di 30' invece di 40' oltre alla mensa spostata a fine turno.
Messa cosi non sembrerebbe granchè, ma forse qualcuno è più informato...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Marchionne lascia FCA
MessaggioInviato: lun 23 lug 2018, 10:10 
Non connesso
Raccattapalle
Raccattapalle

Reg. il: dom 12 mar 2017
Alle ore: 12:24
Messaggi: 1620
Ha fatto gli interessi degli azionisti, smontando e trasferendo la Fiat all'estero dopo decenni di finanziamenti statali. Un bravo manager, che ha sfruttato la debolezza di una stato per arricchire se stesso e gli azionisti. La vicenda mi lascia alquanto indifferente.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Marchionne lascia FCA
MessaggioInviato: lun 23 lug 2018, 11:05 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mer 25 lug 2012
Alle ore: 16:51
Messaggi: 10541
Località: Rieti
Romeo ha scritto:
Ha fatto gli interessi degli azionisti, smontando e trasferendo la Fiat all'estero dopo decenni di finanziamenti statali. Un bravo manager, che ha sfruttato la debolezza di una stato per arricchire se stesso e gli azionisti. La vicenda mi lascia alquanto indifferente.


E la marmotta incarta la cioccolata.

La Fiat sta in Italia, in quanto i suoi stabilimenti principali stanno in Italia e pagano le tasse in Italia.

I finanziamenti statali sono stati appunto presi per anni ed anni PRIMA che arrivasse lui, come del resto oggi continuano a fare Peugeot, Citroen, Renault ed in parte Vw.
Ma è dal suo arrivo nel 2004 che per precisa volontà aziendale Fiat è stata svincolata dagli aiuti pubblici e dallo stato italiano.

Forse non è chiaro che senza di lui TUTTI i lavoratori fin dal 2005 sarebbero andati a casa.

Vedo realmente troppa gente laureata all'università della vita... :roll


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Marchionne lascia FCA
MessaggioInviato: lun 23 lug 2018, 11:20 
Non connesso
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 5 ott 2014,
Alle ore: 20:37
Messaggi: 8572
Fuzz, Marchionne è stato sicuramente un grande manager, ma pure tu che lo vuoi far passare per Gesù Cristo sceso in terra, uomo santo e pio che rinuncia alle vacanze e addirittura alla sua salute per dare lavoro agli operai, scusa ma è alquanto ridicola come cosa :asd

_________________
"Sono nato romano e romanista, e così morirò".
Francesco Totti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Marchionne lascia FCA
MessaggioInviato: lun 23 lug 2018, 11:28 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mer 25 lug 2012
Alle ore: 16:51
Messaggi: 10541
Località: Rieti
redguerrier ha scritto:
Fuzz, Marchionne è stato sicuramente un grande manager, ma pure tu che lo vuoi far passare per Gesù Cristo sceso in terra, uomo santo e pio che rinuncia alle vacanze e addirittura alla sua salute per dare lavoro agli operai, scusa ma è alquanto ridicola come cosa :asd


Ho detto un'altra cosa, semplicemente che è stato così stacanovista da ammalarsi.

E' un dato di fatto, trovami una foto di Marchionne in vacanza, una notizia di gossip.

E' un megalomane, un presuntuoso e probabilmente nel suo campo aveva iniziato a sentirsi come un semidio.

Ovviamente anche per tali motivi stava e sta sul caxxo ai mediocri.

Leggendo certi commenti sui social sul suo stato di salute ti viene voglia di perdere definitivamente fiducia nell'umanità :roll

Dal punto di vista imprenditoriale è ben più di Gesu Cristo, visto anche che probabilmente quest'ultimo non è neanche esistito, almeno nella sua forma biblica. :asd


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 42 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010