Oggi è lun 25 mar 2019, 15:56

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: dom 6 gen 2019, 11:17 
Non connesso
Allenatore in Seconda
Allenatore in Seconda
Avatar utente

Reg. il: gio 6 set 2012,
Alle ore: 0:44
Messaggi: 9271
Immagine

Che ne pensate?
Io personalmente quoto col sangue :sisi

_________________
Il mio sogno è Andonio ghe dorna a gasa


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom 6 gen 2019, 16:20 
Non connesso
Esordiente
Esordiente

Reg. il: mar 20 set 2016
Alle ore: 18:03
Messaggi: 2555
Se intende" giocare a livello generico professionista" ok ma se parliamo di livello alto ad esempio per me la lentezza è un grosso malus e talvolta anche il fisico se davvero si è molto piccoli o troppo grossi e macchinosi.Poi ci sono ruoli dove una caratteristica è Piu penalizzante ed altre meno ma questo calcio per me, al top , non è propriamente per tutti ,di base.

_________________
" simpatizzo inter"
C'è poco da stare Allegri
Allegri ti amo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom 6 gen 2019, 16:25 
Connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 18422
nel calcio attuale bisogna correre e pure parecchio, indipendentemente dal ruolo che si occupa in campo (portiere escluso, forse...) perche la sola tecnica non basta se non accompagnata da una ottima preparazione atletica...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom 6 gen 2019, 20:10 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: gio 21 apr 2005
Alle ore: 16:51
Messaggi: 25740
Località: Genova
Pigio_ ha scritto:
Se intende" giocare a livello generico professionista" ok ma se parliamo di livello alto ad esempio per me la lentezza è un grosso malus e talvolta anche il fisico se davvero si è molto piccoli o troppo grossi e macchinosi.Poi ci sono ruoli dove una caratteristica è Piu penalizzante ed altre meno ma questo calcio per me, al top , non è propriamente per tutti ,di base.

Milenkovic è lento e non ha buoni piedi. Eppure lo vuole lo united.
Dipende come compensi i difetti


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 7 gen 2019, 3:04 
Non connesso
Ultras
Ultras

Reg. il: mar 24 giu 2014
Alle ore: 6:31
Messaggi: 726
Enri ha scritto:
Pigio_ ha scritto:
Se intende" giocare a livello generico professionista" ok ma se parliamo di livello alto ad esempio per me la lentezza è un grosso malus e talvolta anche il fisico se davvero si è molto piccoli o troppo grossi e macchinosi.Poi ci sono ruoli dove una caratteristica è Piu penalizzante ed altre meno ma questo calcio per me, al top , non è propriamente per tutti ,di base.

Milenkovic è lento e non ha buoni piedi. Eppure lo vuole lo united.
Dipende come compensi i difetti


è lento relativamente ad altri giocatori di serie A, ma fidati che sono tutti super atleti. Per giocare a quei livelli servono doti atletiche fuori dal comune, altrimenti nemmeno ti ci avvicini.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 7 gen 2019, 3:49 
Connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: sab 6 dic 2008,
Alle ore: 15:51
Messaggi: 10726
Lento per modo di dire ovviamente. Nessun giocatore è lento come noi che giochiamo a calcetto.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 8 gen 2019, 11:44 
Connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: mer 25 lug 2012
Alle ore: 16:51
Messaggi: 11594
Località: Tatooine
Totalmente d'accordo con Carletto.

Ho sempre ritenuto l'eccessiva fisicità e corsa un malus nel calcio, nel senso che impostare il gioco sui ritmi forsennati serve solo a mascherare la mancanza di altro.

Non a caso le squadre più forti degli ultimi 10 anni, con l'eccezione relativa del Bayern di Heykes, si sono basate su un gioco compassato e ragionato piuttosto che sul furore atletico.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 8 gen 2019, 21:42 
Non connesso
Esordiente
Esordiente

Reg. il: mar 20 set 2016
Alle ore: 18:03
Messaggi: 2555
fuzz77 ha scritto:
Totalmente d'accordo con Carletto.

Ho sempre ritenuto l'eccessiva fisicità e corsa un malus nel calcio, nel senso che impostare il gioco sui ritmi forsennati serve solo a mascherare la mancanza di altro.

Non a caso le squadre più forti degli ultimi 10 anni, con l'eccezione relativa del Bayern di Heykes, si sono basate su un gioco compassato e ragionato piuttosto che sul furore atletico.


Mah, compassato? Non mi sembra

_________________
" simpatizzo inter"
C'è poco da stare Allegri
Allegri ti amo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab 12 gen 2019, 14:30 
Connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Reg. il: mer 25 lug 2012
Alle ore: 16:51
Messaggi: 11594
Località: Tatooine
Real Madrid, 4 titoli, gioco basso, lento a smorzare i ritmi e senza atletismi particolari.

Barcellona, 3 titoli, tutti connotati da grande palleggio e possesso palla (specie ovviamente il 2009 e il 2011) teso a far correre a vuoto l'avversario, anche qui nessun atletismo di rilievo.

Inter, 1 titolo: Gioco basso e di rimessa, teso all'annientamento delle trame offensive avversarie, pressing solo dal centrocamo in giù, l'unico che si faceva veramente il mazzo era E'to;

Chelsea: 1 titolo: Vedi Inter ma con una dose di cùlo doppia;

Bayern: 1 totolo, l'unica che impostava parte del gioco sul dominio atletico, avendo comunque doti tecniche notevoli;


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab 12 gen 2019, 14:52 
Non connesso
Allenatore in Seconda
Allenatore in Seconda
Avatar utente

Reg. il: gio 6 set 2012,
Alle ore: 0:44
Messaggi: 9271
Secondo me fuzz non hai capito cosa intendeva Ancelotti.
Perché non parla mica di atteggiamento collettivo (che resta diverso dalla fisicità: il Real non giocava ad alto ritmo, ma restava la squadra atleticamente più forte di tutte e mica di poco).
Bensì parla di quali doti servano per diventare un calciatore. Non i centimetri, non la velocità/agilità, non i muscoli. Ma capire come funziona il gioco e riuscire a incidere in esso con i pregi e difetti unici che ogni umano che gioca a calcio si porta dietro.
Zidane troppo alto per fare il 10? No.
Insigne troppo basso per essere forte? No.
Pirlo troppo lento per giocare ad alti livelli? No, o almeno non regista basso.

Ancelotti parla di questo, non di stili di calcio praticati da un 11.

E infatti proprio per questo discorso qui (che ogni giocatore è diverso da un altro) Ancelotti non è uno che ha una teoria immanente di calcio che trasmette ai giocatori davanti senza prima capire CHI ha davanti

_________________
Il mio sogno è Andonio ghe dorna a gasa


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010