Oggi è gio 13 dic 2018, 8:29

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Mezzala e terzini. Germania 1962
MessaggioInviato: ven 29 dic 2017, 10:27 
Non connesso
Tifoso
Tifoso

Reg. il: mar 16 giu 2015
Alle ore: 7:58
Messaggi: 73
Gentilissimo Ciccio Graziani, in un thread precedente su Catenaccio e Zona mista avevi scritto che il numero 8 , nel passaggio tra i due moduli, era passato dallo svolgere funzioni di mezzala a quelle di incursore box to box. Quali differenze tattiche esistono tra le due attribuzioni?
Un altro chiarimento di natura storico-tattica che ti chiedo è quello sui compiti del terzino ( destro e sinistro) nei moduli del calcio che fu ( e che tanto mi interessa): Metodo ( ovviamente si parla anche dei mediani), Sistema, Verrou, Mezzo Sistema, Vianema, Catenaccio nelle versioni di Rocco, Herrera e Bernardini, Sistema ungherese, Diagonal argentino, uruguagio e brasiliano, 4-2-4 brasiliano, difesa a 4 inglese e argentina primi anni Sessanta, Zona mista. Chi dei due , in queste tipologie tattiche, in buona sostanza , era ( anche)deputato al sostegno in avanti e chi invece era unicamente un marcatore?
L'ultima domanda riguarda la Germania Ovest ai Mondiali cileni del 1962. Ho letto ( francamente non saprei dirti dove) che il C.T.teutonico aveva adottato uno schieramento incredibilmente prudenziale, disponendo una difesa munitissima e folta davanti al portiere. Sapresti dirmi qualcosa in merito, magari esemplificando i concetti con una di quelle tue felicissime e bellissime grafiche degli undici in campo?
Ti ringrazio anticipatamente per la tua cortesia


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Mezzala e terzini. Germania 1962
MessaggioInviato: ven 29 dic 2017, 10:40 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 23 nov 2012
Alle ore: 11:00
Messaggi: 7272
Dovrei scrivere un poema, allora...

1) Il centrocampista box to box è un'evoluzione in chiave dinamica del ruolo di mezzala che era solita cucire il gioco a ritmi più lenti puntando più sul palleggio che sulle incursioni di forza. Comunque non farei una distinzione puramente temporale, prototipi di mezzali e centrocampisti box to box esistono anche nel calcio moderno. Per farti un esempio Seedorf è una mezzala, Gerrard un incursore. La Zona Mista prediligeva in quel ruolo un incursore box to box proprio per avere un giocatore più atletico e completo nelle due fasi in un periodo in cui era di moda il calcio totale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Mezzala e terzini. Germania 1962
MessaggioInviato: ven 29 dic 2017, 10:56 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 23 nov 2012
Alle ore: 11:00
Messaggi: 7272
Vediamo in breve l'evoluzione del ruolo di terzino:
1) Metodo: giocano liberi in mezzo all'area di rigore come i moderni centrali, il destro solitamente tiene più la posizione, il sinistro di solito esce in prima battuta sull'attaccante. I mediani laterali marcano a uomo l'ala avversaria, in fase difensiva devono saper fare la diagonale, in fase offensiva possono proporsi per il cross
2) Sistema: giocano sulle fasce per marcare ad uomo le ali opposte, essendoci una difesa a tre pura in fase difensiva il terzino deve spesso zonare per fare la diagonale, in fase propositiva se dotato di buoni mezzi tecnici può anche sganciarsi sulla fascia e proporsi per il cross
3) Verrou: i terzini centrali (2 e 3) hanno lo stesso compito del Metodo cioé seguono i crismi della zona, i due laterali (4 e 6) invece sono più obbligati a ruoli puramente difensivi.
4) Mezzo Sistema: i terzini centrali (2 e 5 solitamente) giocano sfasati in verticale, uno marca a uomo il centravanti avversario, l'altro gioca da libero senza compiti di marcatura, sulle fasce i due laterali (4 e 3) giocano bloccati in difesa. Per il Vianema vale lo stesso discorso
5) Catenaccio: di solito la coppia di terzini era sempre bilanciata, il destro bloccato in difesa (Burgnich, Anquilletti), il sinistro più propositivo (Facchetti, Schnellinger). Va detto che i compiti del terzino in questo modulo dipendeva molto anche dala tattica di gioco adottata dagli avversari, ad esempio con squadre schierate con tre punte entrambi i terzini giocavano più sulla difensiva, con squadra a due punte il terzino sinistro aveva compiti più offensivi.
6) MM ungherese: i due terzini (2 e 4) sono praticamente delle ali aggiunte anche se si propongono in avanti in maniera meno spericolata rispetto ai terzini del Diagonal sudamericano che spesso erano meno propensi a rispettare le geometrie e gli equilibri di squadra
7) 4-2-4 brasiliano: entrambi i terzini avevano compiti spiccatamente offensivi anche se poteva capitare che in qualche gara uno dei due terzini giocasse più bloccato. Nel 1958 ad esempio il Brasile giocò con De Sodi a destra che era più difensivo di Djalma Santos.
8) 4-4-2 inglese: i due terzini fungono da ali aggiunte in fase offensiva e iniziano per la prima volta a sovrapporsi ai centrocampisti (basta vedere come giocavano Cohen e Wilson nell'Inghilterra del 1966), stesso discorso vale anche per il 4-3-3 e gli altri moduli a zona sia europei che sudamericani
9) Zona Mista: stesso discorso fatto prima per il catenaccio con la differenza che anche il terzino destro cominciava ad avere compiti di sostegno all'attacco (il caso esemplare è quello di Gentile)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mezzala e terzini. Germania 1962
MessaggioInviato: ven 29 dic 2017, 11:19 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 23 nov 2012
Alle ore: 11:00
Messaggi: 7272


Sei anche fortunato che ti ho trovato un'ampia sintesi della partita...

La Germania giocava così:

--------------------------------------------Fahrian

-------------------------------------------Schnellinger

------------Nowak--------------------------------------Erhardt

-------------------------------Schulz-----------------------------------Szymaniak

Sturm-----------------------------------Schafer

-------------------------------------------------------Haller

-----------------------------------Seeler--------------------------------------Brulls

Schnellinger libero, Erhardt in marcatura su Altafini, Nowak in marcatura su Menichelli, Schulz in marcatura su Sivori poi a turno Szymaniak e Sturm si abbassavano sulla linea difensiva (l'Italia giocava senza un'ala destra pura ma con l'adattato Ferrini)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mezzala e terzini. Germania 1962
MessaggioInviato: ven 29 dic 2017, 11:29 
Non connesso
Tifoso
Tifoso

Reg. il: mar 16 giu 2015
Alle ore: 7:58
Messaggi: 73
Ti ringrazio per la cortesia e per l'esaustività delle risposte. Quindi i tedeschi schierarono Scnellinger libero, Nowak e Erhardt in funzione di doppio stopper, Schultz e Szymaniak mediani frangiflutti , Sturm e Schafer mezze ali, Haller trequartista/ mezzala di punta e Seeler e Brulls punte ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mezzala e terzini. Germania 1962
MessaggioInviato: ven 29 dic 2017, 11:59 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 23 nov 2012
Alle ore: 11:00
Messaggi: 7272
Markolino ha scritto:
Ti ringrazio per la cortesia e per l'esaustività delle risposte. Quindi i tedeschi schierarono Scnellinger libero, Nowak e Erhardt in funzione di doppio stopper, Schultz e Szymaniak mediani frangiflutti , Sturm e Schafer mezze ali, Haller trequartista/ mezzala di punta e Seeler e Brulls punte ?


Sì schieramento a specchio a quello dell'Italia che non aveva un'ala destra pura


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mezzala e terzini. Germania 1962
MessaggioInviato: ven 29 dic 2017, 12:04 
Non connesso
Tifoso
Tifoso

Reg. il: mar 16 giu 2015
Alle ore: 7:58
Messaggi: 73
Grazie di nuovo. Sempre preparatissimo e molto gentile !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Mezzala e terzini. Germania 1962
MessaggioInviato: sab 30 dic 2017, 18:18 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 23 nov 2012
Alle ore: 11:00
Messaggi: 7272


Bello osservare questa partita tra la Germania di Herberger e la Svizzera di Rappan, sul fronte tedesco difesa a Catenaccio e marcature individuali sul fronte svizzero difesa a zona e movimenti di reparto, sembra un paradosso ma è proprio così


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mezzala e terzini. Germania 1962
MessaggioInviato: dom 31 dic 2017, 0:05 
Non connesso
Tifoso
Tifoso

Reg. il: mar 16 giu 2015
Alle ore: 7:58
Messaggi: 73
Ho letto molti begli interventi in questo sito sul Verrou dell'ottimo Karl Rappan. davvero un tecnico intelligente, capace di far rendere al massimo una squadra complessivamente modesta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mezzala e terzini. Germania 1962
MessaggioInviato: dom 31 dic 2017, 9:48 
Non connesso
Campione Olimpico
Campione Olimpico
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 23 nov 2012
Alle ore: 11:00
Messaggi: 7272
Markolino ha scritto:
Ho letto molti begli interventi in questo sito sul Verrou dell'ottimo Karl Rappan. davvero un tecnico intelligente, capace di far rendere al massimo una squadra complessivamente modesta


Nel 1962 arrivò ai mondiali estromettendo la Svezia che non era lo squadrone del 1958 ma comunque una bella squadra


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010