Oggi è gio 18 ott 2018, 11:57

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 246 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 25  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Motomondiale 2017
MessaggioInviato: ven 20 gen 2017, 17:27 
Non connesso
Campione del Mondo
Campione del Mondo
Avatar utente

Reg. il: mar 20 mag 2014
Alle ore: 20:50
Messaggi: 7788
L'attesissima presentazione di oggi 20 Gennaio 2017 :sisi

Immagine

Immagine

Immagine

Lorenzo: sono sicuro che con Ducati non fallirò
"Mi sento in famiglia e sono dei perfezionisti come me. La prima volta che ho aperto il gas in rettilineo mi è spuntato il sorriso"


“Sono più emozionato oggi che prima di una gara”, Jorge Lorenzo di rosso vestito per la prima volta accoglie la sua nuova famiglia con un sorriso. Non è una parola scelta a caso, perché è lui stesso a dire che “solo per Ducati si può dire di entrare in una famiglia. I tifosi degli altri marchi hanno con te in comune solo la marca della moto, ma non avevo mai sentito un entusiasmo del genere”.

Meglio la nuova avventura dello spagnolo non poteva iniziare. Già a Valencia, seppur in obbligato silenzio stampa per motivi contrattuali, si era capito che a Jorge la Desmosedici era piaciuta.

“Non è vero che non sorrido mai, ma durante i Gran Premi sono concentrato invece nei test non c’è pressione. Mi sono reso contro che la moto aveva un gran potenziale e non potevo fingere” dice.

Quali sono state le prime sensazioni sulla Ducati?
“Finalmente posso parlare! (ride) Devo ammettere che è stato uno shock, perché ero abituato da anni a vedere tutto blu e le stesse persone nel box. La Ducati ha una filosofia diverso ed è tutto diverso: il suono del motore, il suo carattere, il telaio e la posizione in sella. Ci ho messo un paio di giri a capire dov’ero”.

E poi?
“Ho aperto il gas in rettilineo e mi è spuntato un sorriso sul volto!”.

Hai già un’idea su cosa chiedere a Dall’Igna?
“La moto perfetta non esiste, non è mai esistita e mai esisterà, è una continua evoluzione. Il motore della Ducati è il più potente di tutto lo schieramento”.

E i difetti?
“Avevo dei dubbi prima di provarlo, pensavo fosse una moto nervosa. Invece l’ho trovata stabile: in accelerazione, nelle curve veloci in frenata. Ha anche dei difetti su cui bisogna lavorare”.

L’obiettivo dichiarato è vincere…
“Io sono sicuro che non fallirò, so che prima o poi sarò moto competitivo e vincerò delle gare. La vittoria non dev’essere però un’ossessione, perché se lo diventa è il miglior modo per perdere la strada. Bisogna solo pensare di mettere insieme il miglior pacchetto e poi si potrà vincere”.

Quindi qual è l’obiettivo?
“Penso che sia io che Andrea insieme possiamo migliorare i risultati ottenuti lo scorso anno, è questo l’obiettivo”.

Senti il confronto a distanza con Valentino quando passò in Ducati?
“No, perché stiamo parlando di un altro periodo, di altre persone, di un’altra moto. Questa è praticamente un’altra era, non farò confronti con il passato”.

Però in tanti aspettano la prima gara in Qatar pensando che potresti vincerla…
“Quella è una pista in cui, storicamente, sia io che la Ducati siamo andati veloce ma dovremo vedercela con avversari molto forti. Però sarà un GP interessante, avremmo la possibilità di fare la pole, di salire sul podio e magari anche di vincere. Ma sarebbe una sorpresa perché non partiamo da favoriti. Senza dubbio le prime 3 gare della stagione saranno buone per noi”.

Hai già capito quanto dovrai modificare il tuo stile di guida per adattarti alla Ducati?
“In tanti sembrano essere preoccupati per questo, ma nella mia carriera ho guidato molte moto diverse, anche se non in MotoGP. Sono sempre riuscito ad adattarmi velocemente e ora, con più esperienza, potrò farlo ancora più rapidamente. Alla fine ogni moto richiede cose diverse, ma il pilota rimane sempre lo stesse, se è aggressivo o pulito non cambierà”.

Parlando di Ducati hai usato la parola magia…
“Mi è uscita così, ma non era quella giusta. Non siamo maghi ma persone con talento ed esperienza che vogliono fare cose importanti. Mi piace il metodo che ho trovato in Ducati, non sono solo guidati dalla passione, ma sono dei perfezionisti proprio come me”.

Hai cambiato qualcosa anche nel tuo logo, ora hai due diavoli sul numero 99…
“Averli entrambi rossi nasce da una questione estetica, mentre avevo in mente da tempo di mettere i due diavoli, ma nella mia vecchia squadra non me lo permettevano”.

Un altro cambiamento sarà nel box, con Christian Gabarrini. Perché lo hai scelto?
“Era da tempo che avevo il suo nome in mente, volevo lavorare con lui e anche qualcuno di nuovo. Molte persone me ne avevano parlato bene, è un gran professionista e una persona molto calma. In passato ha fatto un gran lavoro insieme a Stoner, ha l’esperienza e la passione che mi servivano”.


Read more: Lorenzo: sono sicuro che con Ducati non fallirò | GPone.com https://www.gpone.com/it/2017012038011/ ... z4WJeRdgFG
.

_________________
Tic tac il sedicente Re del forum è nudo


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motomondiale 2017
MessaggioInviato: lun 30 gen 2017, 10:39 
Non connesso
Campione del Mondo
Campione del Mondo
Avatar utente

Reg. il: mar 20 mag 2014
Alle ore: 20:50
Messaggi: 7788
Buongiornissimo
Immagine

Kaffèèè????

Ah, st'arzilli vecchietti di oggi... :sisi

Lorenzo al momento brutalmente ownato ma non so in effetti quanto al maiorchino convenga andar forte nei test :stord
Ma per forza di cose se vuole trovare il limite della Ducati deve farlo...

In ogni caso, a legger sti tempi vien la voglia di mandar tutti affanculo, mai ricordo uno fuori dalle gare andar più veloce di tutti.
Va' che ci siamo persi :mad :sbam :sbam

_________________
Tic tac il sedicente Re del forum è nudo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motomondiale 2017
MessaggioInviato: lun 30 gen 2017, 19:12 
Non connesso
Campione del Mondo
Campione del Mondo
Avatar utente

Reg. il: mar 20 mag 2014
Alle ore: 20:50
Messaggi: 7788
Immagine

_________________
Tic tac il sedicente Re del forum è nudo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motomondiale 2017
MessaggioInviato: lun 30 gen 2017, 19:24 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 6 dic 2013,
Alle ore: 20:48
Messaggi: 16517
Che grande troll Stoner, fa rosicare più lui i suoi tifosi che Rossi in confronto è un principiante :asdrulez

_________________
IO NON VIVO NEL PASSATO MA TRAGGO FORZA DALL'ANCESTRALITA' DEGLI ANNI 80 PER VIVERE IL PRESENTE ED AFFRONTARE IL FUTURO. (epico)


Ultima modifica di Pascal il lun 30 gen 2017, 19:28, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motomondiale 2017
MessaggioInviato: lun 30 gen 2017, 19:28 
Non connesso
Titolare con Velina
Titolare con Velina

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 11 gen 2013
Alle ore: 16:10
Messaggi: 5241
Beh, almeno la Ducati va forte, sarebbe meglio che i piloti ufficiali facessero meglio del collaudatore, ma ci si accontenta.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motomondiale 2017
MessaggioInviato: lun 30 gen 2017, 22:41 
Non connesso
Campione del Mondo
Campione del Mondo
Avatar utente

Reg. il: mar 20 mag 2014
Alle ore: 20:50
Messaggi: 7788


Le ultime frasi (quindi alcune di quelle che sono riuscito a capire) m'hanno sinceramente emozionato :sisi

_________________
Tic tac il sedicente Re del forum è nudo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motomondiale 2017
MessaggioInviato: mar 31 gen 2017, 11:42 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 22 mag 2015
Alle ore: 20:02
Messaggi: 12159
Dovizioso con gomma dura è attaccato a Stoner con le morbide comunque, Lorenzo ha dichiarato che deve adattarsi a una moto che è agli antipodi rispetto alla Yamaha per la gestione della frenata e che ci vorrà del tempo.

_________________
Il buon gusto è la morte dell'arte.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motomondiale 2017
MessaggioInviato: mar 31 gen 2017, 12:14 
Non connesso
Campione del Mondo
Campione del Mondo
Avatar utente

Reg. il: mar 20 mag 2014
Alle ore: 20:50
Messaggi: 7788
Dovizioso ha messo una media mi sembra d'aver letto (da quest'anno Michelin porta tre mescole a Gran Premio), in ogni caso sicuramente non era una dura dato che oggi ha fatto 2.00.4 e non credo abbia peggiorato 7 decimi a parità di mescole, o addirittura con una mescola migliore.
Stoner sicuramente non aveva una dura ma probabilmente era a parità di mescola con Dovizioso.

Lorenzo pare adattarsi bene ma vediamo, dice che con Ducati deve frenare più tardi e presumibilmente fare meno percorrenza, però ha detto pure che a Valencia non c'era bisogno di giungere a questi compromessi e la guida gli veniva più spontanea e naturale, mentre su questa pista ha più bisogno d'adattarsi.
Da notare che spesso e volentieri le sue velocità di punta sono relativamente basse rispetto a quelle del Dovi (che certamente in staccata è più forte di lui), probabilmente segno che ancora non ha ben capita in effetti come e dove staccare con il missile rosso (bianco :roll ).

1 29 A. IANNONE 1:59.452
2 25 M. VIÑALES +0.407
3 19 A. BAUTISTA +0.767
4 46 V. ROSSI +0.802
5 5 J. ZARCO +0.891
6 8 H. BARBERA +0.899
7 4 A. DOVIZIOSO +0.989
8 99 J. LORENZO +1.032
9 94 J. FOLGER +1.043
10 93 M. MARQUEZ +1.079

Sorpresa di questi due giorni sicuramente Bautista! Ieri aveva il miglior passo, oggi sempre velocissimo (ancora tabulati non ce ne sono).
Io ho sempre stimato tantissimo Alvaro (l'ho sempre ritenuto superiore ai vari Bradl e Crutchlow e forse pure Iannone e Dovizioso) che ormai c'ha 33 anni e non ha avuto mai occasione di guidare una moto competitiva. Questo in 250 dava fastidio a Simoncelli però era cazzaro come e più del SIC, ma è sempre stato forte.

Come e più di lui Espargaro Pol: fortunatamente Policio è ancora giovane, ma le moto buone sono poche e se non ne hai una non puoi esprimerti. Non credo che Policio sia inferiore a Vinales, Pol se l'è sempre giocata con Marquez nelle categorie inferiori e con moto che mi sembravano abbastanza chiaramente inferiori.

Per esmpio per me un Pol Espargaro è superiore ad un Iannone sicuramente, ma fra tutti sti spagnoli vien difficile esplodere e farsi notare passi per uno fra i tanti, la scelta di passare in KTM è coraggiosa fortunatamente ancora non è tanto vecchio, a differenza di Alvaro che secondo me ha sprecato un bel talento, non eccezionale, ma ottimo, una moto ufficiale avrebbe potuto averla, anche se credo che Espargaro sia un gradino sopra di lui.

_________________
Tic tac il sedicente Re del forum è nudo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motomondiale 2017
MessaggioInviato: mar 31 gen 2017, 18:06 
Non connesso
Tifoso
Tifoso
Avatar utente

Reg. il: lun 4 mag 2015,
Alle ore: 21:46
Messaggi: 187
Località: Spazio
gvande iannone, sava' una bella sovpvesa.

_________________
Se la droga c'inquina, la fica tombola.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Motomondiale 2017
MessaggioInviato: mar 31 gen 2017, 18:17 
Non connesso
Allenatore in Seconda
Allenatore in Seconda
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2016
Reg. il: lun 20 feb 2012
Alle ore: 16:10
Messaggi: 8944
Località: Far west..
Sculacciacciughe ha scritto:
gvande iannone, sava' una bella sovpvesa.


Mah, speriamo non passi la stagione a grattar carene. :asd

_________________
North Face®


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 246 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 25  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010