Oggi è lun 16 lug 2018, 8:52

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 517 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 44, 45, 46, 47, 48, 49, 50 ... 52  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: A che gioco state giocando?
MessaggioInviato: sab 10 feb 2018, 0:05 
Non connesso
L'eterno secondo
L'eterno secondo
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mar 12 set 2006
Alle ore: 15:38
Messaggi: 42784
Località: Civitavecchia (RM)
Che meraviglia, la migliore soundtrack x Fifa x distacco, subito seguita da quella di Fifa 2000.

_________________
Più le cose cambiano, più restano le stesse (As Roma)

Immagine

L'evoluzione della specie!


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: A che gioco state giocando?
MessaggioInviato: sab 10 feb 2018, 0:06 
Connesso
Ultras
Ultras
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2050
Reg. il: mer 3 gen 2018,
Alle ore: 21:16
Messaggi: 1044
Anche Fifa 2003 ne aveva una molto bella ricordate?

_________________
I'am back.... :smokin :help 31 Ottobre 2013.... :love :love


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: A che gioco state giocando?
MessaggioInviato: sab 10 feb 2018, 0:09 
Non connesso
L'eterno secondo
L'eterno secondo
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mar 12 set 2006
Alle ore: 15:38
Messaggi: 42784
Località: Civitavecchia (RM)
Davidone ha scritto:
Anche Fifa 2003 ne aveva una molto bella ricordate?
Io ricordo Complicated di Avril Lavigne remixata, bleah.

_________________
Più le cose cambiano, più restano le stesse (As Roma)

Immagine

L'evoluzione della specie!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: A che gioco state giocando?
MessaggioInviato: mer 14 feb 2018, 15:30 
Connesso
Campione d'Europa
Campione d'Europa
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 5 ott 2014,
Alle ore: 20:37
Messaggi: 6849
Ho finito la storia principale di Batman Arkham Knight.
A mani basse il migliore della saga, trama nolaniana e finale degno del brand.
Il colpo di scena ti fa saltare salla sedia:
Batman che si rivela essere il quinto proto-Joker è fantastico, e la presenza costante del Clown, nonostante la sua morte su Arkham City, è stupenda. Ho apprezzato il fatto che compaia casualmente mentre ti aggiri sui palazzi di Gotham in maniera assolutamente randomica, e i suoi dialoghi sono uno spasso.


Hanno finalmente caratterizzato a dovere i personaggi secondari iconici del cavaliere oscuro, ora i vari Robin, Nigthwing e Oracle non sono più semplici comparse ma veri e propri personaggi con i loro caratteri particolari e le loro sfaccettature. Dei combattimenti in coppia poi non ne parliamo.
La Batmobile è una figata colossale, la grafica è paurosa e la giocabilità ai massimi livelli. Hanno limato tutti i piccoli difetti presenti sui precedenti capitoli (la possibilità di eseguire un ko silenzioso dalle sporgenze senza essere costretti a scendere manualmente, l’utilizzo dei gadget in combattimento ha finalmente un senso e usarli in volo per spianarti la strada prima di un combattimento è assolutamente in stile Batman). Le animazioni dei combattimenti sono assolutamente da salame in mano, con nemici ancora più tosti (mi è capitato molte più volte di creparci rispetto agli altri episodi) e la nuova modalità “Terrore” semplicemente clamorosa.

Voto: 10/10. Uno dei migliori giochi a cui ho giocato. Capolavoro definitivo della Rocksteady.

_________________
"Sono nato romano e romanista, e così morirò".
Francesco Totti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: A che gioco state giocando?
MessaggioInviato: mer 14 feb 2018, 17:23 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 15830
Invece io sto trovando semplicemente fantastico Origins, man mano che si va avanti nel gioco viene fuori una mappa globale assurda: a memoria non ricordo una tale vastitá di location da scoprire e visitare, oltre alla minuziosa e maniacale ricerca storica, precisa fin nei minimi dettagli, accompagnata poi dalla gia lodata eccelsa qualità grafica.

Il gioco di base garantisce circa una trentina di ore minime complessive per essere concluso ma in realtà se oltre alle missioni principali si decide di risolvere pure quelle secondarie (accompagnate dalla risoluzione degli enigmi vari, dei ritrovamenti dei tesori, della conquista di tutte le location, etc etc) la durata cresce in maniera esponenziale. Consigliatissimo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: A che gioco state giocando?
MessaggioInviato: mer 11 apr 2018, 23:49 
Connesso
Titolare Prima Squadra
Titolare Prima Squadra
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: sab 21 gen 2017
Alle ore: 20:53
Messaggi: 4552
Località: Verona
Ho giocato una ventina di ore con "amici" online a Fortnite, il videogame del momento, che ha pure ispirato esultanze di calciatori (e parliamo di signori giocatori come Griezmann e Werner)

Avevo già l'impressione che non poteva piacermi e infatti così si è confermato: Fortnite è un battle royale (100 in una mappa tutti contro tutti o squadre di 4) con stile cartonesco e basato sul crafting (preso da minecraft).
Meglio della controparte (PlayerUnknown's Battlegrounds), ma non è il mio genere.
Lo trovo parecchio noioso e arcade.

_________________
"La vera pizza si mangia a Napoli? Forse è così, ma non è la migliore. La migliore ha l'Ananas"

Sir. Alex Ferguson.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: A che gioco state giocando?
MessaggioInviato: mer 11 apr 2018, 23:56 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 15830
Appena finito Gears of War 4, spettacolo!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: A che gioco state giocando?
MessaggioInviato: gio 12 apr 2018, 0:04 
Connesso
Titolare Prima Squadra
Titolare Prima Squadra
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: sab 21 gen 2017
Alle ore: 20:53
Messaggi: 4552
Località: Verona
esser ha scritto:
Appena finito Gears of War 4, spettacolo!!



Io lo sto giocando caro Esser, trovo alcune parti (forse anche perché lo sto giocando a folle, quindi il nervosismo e la rabbia sale esponenzialmente) parecchio allungate e diluite.

Comunque molto bello per il momento, ma non regge minimamente il confronto con la trilogia originale: troppo spreco di tempo con i Robot, spiegano poco (per il momento, sono all'atto 3) la situazione post locuste, personaggi un po' troppo cazzoni (nello stile, sia chiaro, però troppo simili ai precedenti) e gli atti lenti (un intero capitolo in una tenuta? Uno per recuperare Marcus?).

_________________
"La vera pizza si mangia a Napoli? Forse è così, ma non è la migliore. La migliore ha l'Ananas"

Sir. Alex Ferguson.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: A che gioco state giocando?
MessaggioInviato: gio 12 apr 2018, 0:10 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: lun 4 giu 2012,
Alle ore: 15:19
Messaggi: 15830
La trilogia originale non l'ho giocata e quindi non posso fare paragoni, comunque in modalita folle proprio no, preferisco quella normale cosi almeno mi riesco a gustare il tutto molto di piu... Diciamo che era dai tempi dei primi 2 Halo che uno sparatutto non mi prendeva cosi...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: A che gioco state giocando?
MessaggioInviato: ven 20 apr 2018, 13:35 
Non connesso
Campione d'Europa
Campione d'Europa
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mar 20 mag 2014
Alle ore: 20:50
Messaggi: 7021
Nel precedente capitolo della rubrica Videogiochi con Socrate m'ero lamentato della relativa facilità di Max Payne 3 e Darksiders concentrandomi più sulla mia esperienza soggettiva piuttosto che approssimarmi più a un discorso di ampio respiro circa l'indiscutibile facilità dei giochi di oggi rispetto a quelli di un tempo, e rileggendomi ho notato una cosa che avevo dimenticato, ovvero il fatto che appena muori un paio di volte Max Payne 3 ti regalano un antidolorifico random (però mi pare che forse se rimorivi te lo levavano fortunatamente).

Ora praticamente dopo un lunghissimo periodo di stasi, che in realtà si inseriva in un periodo di rilassamento più prolungato, questo mese mi sto concedendo di giocare con maggiore continuità. Fra i videogiochi che sto giocando c'è Bulletstorm, sparatutto #@*§ relativamente famoso. Non volendo ripetere gli errori del passato lo inizio immediatamente a difficoltà difficile (4/5), ma dopo aver completato i primi capitoli mi trovo costretto ad alzare la difficoltà perché col #@*§ che quello è "difficile" e metto "molto difficile" (5/5).
E niente, praticamente mi ritrovo a morire un paio di volte e poi riprovando una terza/quarta volta la sezione mi accorgo invece di star riuscendo con molta facilità, a quel punto mi insospettisco immediatamente e vado nei menù e indovinate un po': i bastardi m'avevano abbassato la difficoltà a tradimento :mad :mad :mad
Ed ogni volta che morivo me la riabbassavano di nuovo porca #@*§ :sbam :sbam :sbam E quindi non solo la relativa frustrazione del morire e del dover riprovare, ma il fatto che ogni volta appena ripartivi e dovresti essere assetato di vendetta invece dovevi premere start e rialzare la difficoltà, frustrazione in realtà ben più grande.

Ma che #@*§ di piega sta prendendo il mondo dei videogiochi? E menomale che sto gioco ha tutta l'aria del cazzuto e poi appena muori due DUE volte prende e ti abbassano la difficoltà ma che pena è? Io una volta morivo 50 volte a FACILE e non fotteva un #@*§ a nessuno, una volta dovevi diventare Rambo per arrivare fino in fondo anche alle difficoltà medie ora invece fanno sì che anche se sei un teletubbies e non c'hai le dita lo finisci dandoti pure l'illusione d'averlo finito alle difficoltà massime, perché boh magari un tipo meno sveglio di me a quest'ora credeva di essere il leggendario hardcore gamer col videogioco invasivo a fargli da balia.

Io un tempo mai avrei cominciato un gioco a difficoltà difficile (4/5), non sono quel tipo di giocatore, ed ora quando lo faccio sono pure costretto ad alzare la difficoltà per avere un po' di sfida. E se muoio due volte, cosa che dovrebbe essere ASSOLUTAMENTE LA NORMA, la mammina mi abbassa la difficoltà, ma davvero sono dei simili ritardati i nuovi videogiocatori del terzo millennio l'audience a cui sono rivolte certe generi di features? Bé insegnati così non mi sorprende.

Del resto alla fine forse il gioco faceva bene a premurarsi di abbassarmi la difficoltà: se muori più volte in questa difficoltà "molto difficile" ( :rofl ) il joystick non è roba per te :asd . No però dai, al di là delle iperboli e degli scherzi, ora diciamo che ci siamo, l'aumento di difficoltà come suole accadere ha reso il tutto più godibile costringendomi ad approfondire e sfruttare le meccaniche e le possibilità del gameplay, è più o meno quello che dovrebbe essere una difficoltà media. Più o meno, perché sempre muoio tendenzialmente solo facendo palesi errori di leggerezza che perlomeno più o meno ora non posso permettermi, ed io dico sempre la regola aurea è che se non muori (praticamente) mai c'è qualcosa che non va, ma ora ci siamo per il genere di sfida (non troppo difficile, ma che perlomeno sia sfida) che voglio io. E se ero morto più volte in quell'occasione è solo perché era una modalità particolare dove dovevo controllare una specie di godzilla in remoto, ma nel mediogioco non muoio, penso avrò difficoltà solo in alcune bossfight, ormai la morte è circoscritta a quelle sezioni lì.
Insomma io davvero non posso concepire come a precedere questa difficoltà molto difficile che non è per nulla difficile né tantomeno molto difficile ci siano ben quattro difficoltà! L'ipercodifica dell'incapacità! Praticamente queste difficoltà piuttosto che molto facile - facile - media - difficile dovrebbero essere ritardato - principiante - molto facile - facile ed ora medio, il difficile a cui giocavo prima era facile il molto difficile di ora è medio.
Ora non è una passeggiata ma non è che muori subito, non è che devi consumare un caricatore intero su nemici che spuntano da ogni dove se sai come affrontarli, insomma non è che è una difficoltà difficile. Difficile, il 4/5, dovrebbe essere che ti caghi addosso a sbucare la testa fuori dalle coperture coi nemici che sparano da più angolazioni e che con pochi colpi ti ammazzano, "molto difficile" 5/5 dovrebbe essere per quelli che hanno già completato il gioco e c'hanno tutte le armi e potenziamenti dopo la prima run, e i temerari che riescono al primo colpo a questa difficoltà sono pochissimi e quelli dovrebbero essere contattati dagli sviluppatori per provare la demo dei prossimi videogame in uscita, questo è un hardocore gamer no quello che ti platina videogame fatti apposta per essere platinati da chiunque, il platino dovrebbe essere un riconoscimento davvero speciale invece evidentemente per molti giochi questo riconoscimento oggettivamente non vale un decimo di quanto valeva la soddisfazione di completare un gioco a difficoltà massima 15 anni fa (anche se non potevi ostentarlo), e con tutta probabilità completare un gioco a difficoltà massima 15 anni fa non valeva quanto completare un gioco (e basta) 25-30 anni fa...

Cioè insomma, mi metti tre livelli di difficoltà è già un discorso un pelo diverso (ma già ritengo che il terzo non dovrebbe fare per me, e invece ormai l'unico circa competitivo e provante), me ne metti 5 va dato un senso a quest'ipercodifica, ma ormai si è perso il senso della misura.

Comunque a mio parere a testimoniare la piega presa dalla difficoltà dei videogiochi e uno dei principali fattori di addomesticamento dei videogame è l'abolizione quasi generalizzata negli sparatutto in prima e terza persona della celebre barra (a volte contatore numerico) della vita, a favore del ridicolo "schermo rosso" che se non becchi pallottole per un paio di secondi ritorna normale. Ormai praticamente tutti i generi di giochi hanno adottato questo espediente che rende le cose molto più facili a tutti, videogiocatori in primis ma anche sviluppatori.
Un tempo era facile ed intuitivo, c'erano i classici medikit o espedienti simili, anch'essi da sospensione dell'incredulità (assolutamente non quanto quello attuale) ma ben più logico ed intuitivo. Invece poi hanno messo la vita virtualmente infinita con lo schermo che diventa rosso, espediente totalmente controintuitivo e abbastanza risibile e uno dei principali fattori della contrazione della difficoltà dei videogame.
Per esempio a Buttlestorm ora a molto difficile diventi rosso facilmente, ma alla fine è una cosa che ti puoi permettere. Tutt'altra roba completamente era quando i danni erano cumulativi - com'è giusto che siano, so che è un discorso complicato perché anche in quel caso era ben lungi dall'essere realistico perché per carità sono videogiochi, ma tant'è - ed ogni singolo colpo lo pagavi carissimo fin quando non recuperavi vita.
Io mi sono perso un po' la generazione ps2 ma mi chiedo quando la barra della vita sia iniziata a scomparire dai nostri hud, sicuramente questa tendenza è esplosa con la ps3, del resto per me possiamo chiamare a testimoniare i Resistence, il primo primo videogame uscito per ps3, sparatutto classico con barra della vita (a quartine rigenerabili in un secondo momento grazie al Dna alieno) e un bordello di armi trasportabili contemporaneamente, il secondo con due armi trasportabili per volta e vita virtualmente infinita.

Alla fine molti giochi adottano il giusto compromesso, con la barra della vita a sezioni, terzine o quartine o giù di lì (come Resistence), le quali si ripristinano ma se si consumano non puoi più ripristinarle se non con un medikit o fac-simili, possibilmente con fondamento narrativo in qualche potere strano del protagonista che sempre apprezzo.
E' un compromesso e questi in quanto tali spesso un po' fanno storcere il naso, ma lo apprezzo (perché del resto io a dispetto di quanto potrebbe far pensare la facilità dei videogame attuali non sono un hardcore gamer).

_________________
Tic tac il sedicente Re del forum è nudo


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 517 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 44, 45, 46, 47, 48, 49, 50 ... 52  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010