Oggi è gio 21 giu 2018, 17:58

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 977 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 91, 92, 93, 94, 95, 96, 97, 98  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: dom 31 dic 2017, 13:30 
Non connesso
Capitano
Capitano
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 6007
Località: Civita Vetula
Vero, hai ragione.
Comunque sia lista interessante, la maggior parte dei titoli li ho letti ma ho preso qualche spunto per delle future letture.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 1 gen 2018, 22:25 
Non connesso
Allievo
Allievo
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mer 12 gen 2011
Alle ore: 1:06
Messaggi: 3064
Un must have per tutti i librofili: la Guida tascabile per maniaci di libri

_________________
«Avvocato, vinca la Juve o vinca il migliore?»
«Sono fortunato, spesso le due cose coincidono».

(Gianni Agnelli)

Vincitore FantaLastButNotLeast 2013-2014 e 2014-2015

Vincitore Campionato Aguzzati 2015-2016 e Champions League Aguzzati 2015-2016 e 2017-2018


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 3 gen 2018, 23:52 
Non connesso
Capitano
Capitano
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 6007
Località: Civita Vetula
E allora baciami di Roberto Emanuelli.

Roberto Emanuelli è un giovane scrittore noto soprattutto sui social network dove le frasi dei suoi libri vengono riprese in continuazione da giovani adolescenti innamorati.
E ’un po’ il nuovo Federico Moccia e questo romanzo ne è la dimostrazione, pieno di qualche bella frase a effetto ma con una storia scontata, noiosa, piena di luoghi comuni, melensa e ripetitiva(la parola amore sarà stata usata un milione di volte).
Alla fine un libro che in alcuni punti ti colpisce e ti commuove per la profondità delle sue parole, in altri ti fa venire voglia di iniettarti una pera di coca. Più che altro può andar bene per un target d’età compreso tra i quindici e i diciassette anni.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab 6 gen 2018, 23:51 
Non connesso
Capitano
Capitano
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 6007
Località: Civita Vetula
Incompreso di Florence Montgmorey.

Chi non conosce la triste storia del piccolo incompreso?
Il cinema ci ha proposto una dozzina di versioni(la migliore a mio parere è quella di Luigi Comenicini del 1966) ma nessuna è paragonabile alla tragica realtà del libro.
Non mi vergogno a definirlo un capolavoro, una storia di psicologia infantile che colpisce duramente il lettore e che lascia dentro di lui un segno quasi indelebile.
Non c’è solo il dramma di un bambino che vede ogni giorno il padre lesinargli affetto per riversarlo sul fratello più piccolo, da lui prediletto, c’è molto di più, c’è un dramma interiore che scava in profondità nella psiche dei personaggi, c’è una lezione di vita su quanto sia difficile essere genitori, su quanto sia difficile aprirsi agli altri e al mondo che ci circonda e su quanto sia difficile farsi accettare per quello che si è.
E’ un libro che va letto e che va compreso fino in fondo e magari, forse, ci sarà qualcuno che finalmente darà giustizia a quel bambino solo nel suo dolore per la perdita prematura della mamma, un dolore che cerca in ogni modo di nascondere dietro una fittizia maschera d’irrequietezza e di finta vitalità, quella maschera che appare agli occhi di tutti come sfrontatezza, arroganza, insensibilità al dolore, quella maschera che cadrà solo alla fine, quando sacrificherà la sua vita per salvare quella del fratello.
Mi ha fatto commuovere, mi ha fatto arrabbiare, mi ha fatto odiare quel padre così cieco e ottuso davanti al sordo dolore del figlio ma mi ha anche dato una lezione di vita, mi ha fatto capire come sia difficile rimanere se stessi in un mondo che ci vuole tutti uguali a ogni costo.
Consigliato soprattutto a chi è genitore, affinché apprendano una lezione importante: imparare ad ascoltare i propri figli.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom 7 gen 2018, 16:15 
Non connesso
Allievo
Allievo
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: mer 12 gen 2011
Alle ore: 1:06
Messaggi: 3064
Vimarna ha scritto:
Il cinema ci ha proposto una dozzina di versioni(la migliore a mio parere è quella di Luigi Comenicini del 1966)


I pianti che mi fa fare ogni volta che lo rivedo... Capolavoro.

Non mi dispiacque neanche la fiction con Zingaretti e la Buy di qualche anno fa.

Ah, Vim, in quel blog che ho linkato qualche giorno fa ho trovato un'altra mini-lista, stavolta di libri italiani; immagino li avrai già letti tutti, ma non si sa mai...;-) http://memoriediunfolle.blogspot.it/201 ... a-che.html

E ho pure trovato una recensione di questo Curarsi con i libri che mi ha invogliato ad acquistarlo quanto prima: http://memoriediunfolle.blogspot.it/201 ... erkin.html :acm

_________________
«Avvocato, vinca la Juve o vinca il migliore?»
«Sono fortunato, spesso le due cose coincidono».

(Gianni Agnelli)

Vincitore FantaLastButNotLeast 2013-2014 e 2014-2015

Vincitore Campionato Aguzzati 2015-2016 e Champions League Aguzzati 2015-2016 e 2017-2018


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 19 gen 2018, 13:54 
Non connesso
Capitano
Capitano
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 6007
Località: Civita Vetula
Della mini lista mi manca solo "la cognizione del dolore" di Gadda. :)
Interessante il secondo link, prenderò sicuramente spunto per le mie prossime letture. :)

L'altra Grace di Margaret Atwood.

Margareth Atwood si rivela, dopo “il racconto dell’ancella”, una scrittrice di altissimo livello per me, ci racconta una storia avvincente e tratta da un fatto realmente accaduto che tiene legati fino alla fine, una storia di cronaca nera avvenuta nel XIX secolo osservata da un punto di vista quasi del tutto femminile, un personaggio ambiguo come quello di Grace che appare agli occhi di chi legge sia come vittima che come carnefice, da una parte innocente agnello sacrificale e dall’altra abile depistatrice e astuta manipolatrice.
Le atmosfere ricordano molto quelle dei grandi classici come “Cime tempestose” e lo stile della Atwood è fluido e piacevolissimo da leggere.
Un romanzo appassionante, coinvolgente e introspettivo che come ripeto mi da la conferma dell’ulteriore talento di questa scrittrice.
Consiglio anche la visione dell’omonima serie televisiva della Cbc.

La notte eterna del coniglio di Giacomo Gardumi.

Romanzo a metà strada tra Stephen King, Dylan Dog(i suoi lettori si ricorderanno sicuramente di un albo intitolato “i conigli rosa uccidono”) e George Orwell, un claustrofobico thriller post-apocalittico che verte tutto sulle follie e paure dell’essere umano, i personaggi coinvolti scendono giorno dopo giorno in un turbinio di angoscia, terrore e paranoia accentuati dal claustrofobico luogo dove sono costretti a vivere, terrorizzati da un essere inquietante venuto chissà dove che è riuscito a penetrare misteriosamente e inspiegabilmente nei loro tranquilli rifugi.
I personaggi sono tutti ben caratterizzati, il contesto storico è per me credibile(ho letto alcune critiche sul fatto che questo romanzo risulta un po’ “antiquato”, i tempi della “guerra fredda” sono passati da più di trent’anni ma in fondo non stiamo tutti quanti vivendo una situazione simile? Trump e Kim Jong-un non è che scherzino poi tanto con il famoso pulsante nucleare) e inoltre Gardumi riesce a descrivere molto bene le psicosi della mente umana.
Ci sono un po’ di scricchiolamenti nella trama, un finale a mio modesto parere troppo didascalico ma il risultato finale è un romanzo originale e intrigante, una storia post-apocalittica venata di thriller che mostra tutte le peggiori paure e psicosi umane.
Per me consigliatissimo.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 22 gen 2018, 23:59 
Non connesso
Capitano
Capitano
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 6007
Località: Civita Vetula
L'inquilino del terzo piano di Roland Topor.

Romanzo che ha ispirato Roman Polanski per il suo bellissimo film. Il libro è interessante, in poche pagine lo scrittore è riuscito a creare un senso di inquietudine molto forte, un’inquietudine che serpeggia infido pagina dopo pagina e che esplode nel suo finale.
Il senso di claustrofobia, la perdita di ogni certezza da parte del protagonista racchiudono il lettore in una sorta di circolo chiuso al quale è difficile sfuggire.
Un romanzo dal sapore kafkiano a metà strada tra il grottesco e l’assurdo. Lo consiglio, così come la visione del bellissimo film di Polanski.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 23 gen 2018, 0:06 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2020
Reg. il: sab 8 mar 2003,
Alle ore: 0:30
Messaggi: 8033
Io ho comprato "Origin" di Dan Brown ma non sono riuscito nemmeno ad aprirlo.

_________________
Il Mercatino del Subbuteo
Pes i miti del calcio
Assistenza Computer Vicenza


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 26 gen 2018, 15:37 
Non connesso
Capitano
Capitano
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 6007
Località: Civita Vetula
Ho letto un sacco di critiche negative su questo romanzo.

La fabbrica di cioccolato di Roald Dahl

Premessa: leggendo questo libro si ingrassa di almeno tre chili, per cui lo sconsiglio a chi è a dieta. :D
Detto questo Roald Dahl dietro alla dolcezza e all’irresistibilità del cioccolato(invidio chi riesce a resistergli, io sono letteralmente drogata) scrive una storia simpatica, arguta e sarcastica con un palese messaggio rivolto a tutti i genitori: viziare i propri figli è sempre una cosa dannosa per entrambi, nella vita a volte i figli devono pure imparare a desiderarle le cose per poi entusiasmarsene quando riescono a ottenerle.
Un libro dolcissimo e meravigliosamente illustrato, una storia al massimo della fantasia creativa. Roald Dahl si conferma ancora una volta un ottimo scrittore.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 1 feb 2018, 8:24 
Non connesso
Capitano
Capitano
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 6007
Località: Civita Vetula
La principessa di ghiaccio di Camilla Lackberg.

Romanzo d'esordio per Camilla Lackberg senza infamia e senza lode, una lettura a tratti avvincente e a tratti noiosa, con personaggi per me banali e di poco spessore(i due protagonisti leggerissimamente irritanti).
Alla fine un buon libro se si vuole un po' staccare la spina (le fredde ambientazioni nordiche poi sono spettacolari) ma i paragoni con Agatha Christie io li lascerei un po' stare.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 977 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 91, 92, 93, 94, 95, 96, 97, 98  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010