Oggi è mar 11 dic 2018, 13:40

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: ven 16 feb 2018, 20:43 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2020
Reg. il: sab 8 mar 2003,
Alle ore: 0:30
Messaggi: 8612
Lunedi 19 febbraio 2018 ore 20.45

_________________
Il Mercatino del Subbuteo
Pes i miti del calcio
Assistenza Computer Vicenza


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: sab 17 feb 2018, 15:55 
Connesso
Raccattapalle
Raccattapalle
Avatar utente

Reg. il: lun 12 gen 2015
Alle ore: 14:57
Messaggi: 1157
Località: Alessandria
Termo meriteresti di perdere punti per le tue critiche a Pecchia :rofl


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 19 feb 2018, 16:08 
Non connesso
Campione d'Europa
Campione d'Europa
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 7087
Vediamo se riusciamo a non vincere anche questa, in tal caso direi che ci meritiamo di non andare nemmeno in Europa League. Il timore che ci sia un Genoa-bis (anche quella giocate Lunedì) c'è. Speriamo di esorcizzare il tutto.

L'Hellas a parte l'inaspettata vittoria a Firenze (neanche loro sanno come han fatto) sono riusciti a perderne 6 nelle ultime 7 (e in nessuna delle suddette gare sono mai stati realmente in partita). Ma al di là dei risultati la squadra ha dei difetti clamorosi, lacune tecnico-tattiche.
Pecchia ha sicuramente delle colpe (in primis nella gestione del caso Pazzini) ma la squadra ha dei limiti tecnici non facili da colmare (e il mercato di gennaio ha cambiato poco in sostanza).

In casa Lazio non ci saranno cambi modulo (3-5-1-1 confermatissimo) ma ci sarà però qualche sostituzione obbligata. L'assenza per squalifica di Lucas Leiva obbliga infatti Inzaghi a ridisegnare dovendo scegliere tra Lulic e Murgia e chiedendo a Parolo un lavoro più difensivo e di copertura del solito. In attacco ovviamente ci sarà Immobile (che ha un bisogno quasi fisiologico di tornare a segnare) supportato da Luis Alberto (che non ha partecipato alla trasferta europea e si presenterà quindi fresco e riposato). Felipe Anderson partirà dalla panchina ma 'sta volta (pare) senza mal di pancia.
Stasera bisogna per forza ritrovare fiducia ed entusiasmo, anche perché nei prossimi 10 giorni giocheremo diverse partite importanti e ce assolutamente bisogno dello spirito giusto. Se non si vince stasera prepariamoci a vivere settimane tristi.

_________________
Nel 1999 abbiamo perso la Supercoppa Europea contro la Lazio, che in quel momento era la migliore squadra al mondo: forse questo è il ricordo più amaro.

Alex Ferguson

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 20 feb 2018, 0:22 
Non connesso
Campione d'Europa
Campione d'Europa
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 7087
Vittoria doveva essere, vittoria è stata. Qualche patema di troppo nel 1' tempo dove pur creando tanto non si riusciva a sbloccare la partita (un pò per imprecisione, un pò per sfortuna). Brava la squadra nel mantenere la giusta calma, non innervosendosi e attaccando con ordine un Hellas chiuso a riccio (Vukovic e Boldor sono due centrali fisicamente imponenti e a difesa schierata fanno "volume"). Dopo diversi tentativi è finalmente arrivato il gol che ha sbloccato la partita (e non poteva che segnarlo Immobile, che nel 1' tempo aveva fallito qualche occasione di troppo). Nel giro di poco è arrivato un'altro gol (con un "famelico" Immobile bravo ad anticipare un suo stesso compagno e buttarla dentro). Sul 2-0 difatti la partita si è chiusa e anzi si poteva anche segnare qualche altro gol. Ma l'impressione è stata quella di una squadra che ha voluto rifiatare, controllando il match e cercando di non sprecare troppe energie (che invece serviranno per la sfida europea di Giovedì).
Mentalmente era fondamentale vincere oggi, riprendersi il 4' posto (anche se il divario è minimo) e ritrovare un pò di fiducia nei propri mezzi. Per fortuna tutto è andato per il verso giusto (anche grazie alla pochezza dell'avversario, va detto).

Bene la doppietta di Immobile. Ciro aveva bisogno di sbloccarsi e nella prima frazione era apparso sfiduciato dopo aver fallito due buone occasioni (che normalmente avrebbe segnato in scioltezza). La doppietta segnata nella ripresa è una bella iniezione di fiducia in vista delle prossime importantissime gare.
Buona prova anche per Luis Alberto, apparso più in palla dopo qualche partita di sofferenza (anche atletica). Tutte le azioni offensive passano dai suoi piedi e la squadra ha bisogno delle sue giocate.
Buone risposte da Lulic impiegato per l'occasione come interno, prova di maturità tattica ed esperienza.
Nel pacchetto arretrato, scarsamente sollecitato dagli avversari, da segnalare l'ennesima buona prestazione di Radu.

L'Hellas è obiettivamente una squadra mediocre, ha impostato la partita sulla difensiva e nel 1' tempo avrebbe anche potuto sfruttare un paio di ripartenze concesse dalla Lazio. Dopo l'uno-due di Immobile la partita è difatto finita anche se hanno provato a non mollare (sfiorando la rete con Kean). Tra i veronesi benino Romulo e Vukovic (centrale roccioso e di buona esperienza). Caracciolo, Buchel, Valoti e Verde sono giocatori non da serie A, magari ci mettono voglia ed impegno ma la massima categoria non fa decisamente per loro.

_________________
Nel 1999 abbiamo perso la Supercoppa Europea contro la Lazio, che in quel momento era la migliore squadra al mondo: forse questo è il ricordo più amaro.

Alex Ferguson

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 20 feb 2018, 2:47 
Connesso
Raccattapalle
Raccattapalle
Avatar utente

Reg. il: lun 12 gen 2015
Alle ore: 14:57
Messaggi: 1157
Località: Alessandria
Comunque è più dipendente la Lazio dal 17 che noi dal nostro 9


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 20 feb 2018, 8:49 
Non connesso
Amministratore
Amministratore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2020
Reg. il: sab 8 mar 2003,
Alle ore: 0:30
Messaggi: 8612
Io ho visto la statistica dei tiri in porta, qualcosa di impressionante. 30 tra dentro e fuori lo specchio della porta.

_________________
Il Mercatino del Subbuteo
Pes i miti del calcio
Assistenza Computer Vicenza


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 20 feb 2018, 23:00 
Non connesso
Campione d'Europa
Campione d'Europa
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 28 lug 2013
Alle ore: 9:23
Messaggi: 7087
AdminForumCalcio ha scritto:
Io ho visto la statistica dei tiri in porta, qualcosa di impressionante. 30 tra dentro e fuori lo specchio della porta.


Nel 1' tempo soprattutto li abbiamo schiacciati nella loro area di rigore, creando occasioni pericolose in successione. Ci sono sicuramente meriti della Lazio, che ha aggredito subito la partita volendo mettere le cose in chiaro per vincerla. Ma anche demeriti dell'Hellas che si è arroccata nella propria area se non ci fosse un domani concedendo spesso conclusioni facili da fuori area o agli esterni laziali di andare sul fondo con estrema semplicità.
Diciamo che il test è stato probabante fino ad un certo punto, nelle prossime partite ci vorrà qualcosa di più e di meglio.

_________________
Nel 1999 abbiamo perso la Supercoppa Europea contro la Lazio, che in quel momento era la migliore squadra al mondo: forse questo è il ricordo più amaro.

Alex Ferguson

Allez les Verts!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccato Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 7 messaggi ] 

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010