Oggi è dom 22 apr 2018, 6:53

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 40 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: I testi più belli
MessaggioInviato: dom 28 ago 2016, 1:06 
Non connesso
Capitano
Capitano
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 5793
Località: Civita Vetula
La casa sul confine della sera
oscura e silenziosa se ne sta,
respiri un’ aria limpida e leggera
e senti voci forse di altra età,
e senti voci forse di altra età…

La casa sul confine dei ricordi,
la stessa sempre, come tu la sai
e tu ricerchi là le tue radici
se vuoi capire l’anima che hai,
se vuoi capire l’anima che hai…

Quanti tempi e quante vite sono scivolate via da te,
come il fiume che ti passa attorno,
tu che hai visto nascere e morire gli antenati miei,
lentamente, giorno dopo giorno
ed io, l’ultimo, ti chiedo se conosci in me
qualche segno, qualche traccia di ogni vita
o se solamente io ricerco in te
risposta ad ogni cosa non capita,
risposta ad ogni cosa non capita…

Ma è inutile cercare le parole,
la pietra antica non emette suono
o parla come il mondo e come il sole,
parole troppo grandi per un uomo,
parole troppo grandi per un uomo…

E te li senti dentro quei legami,
i riti antichi e i miti del passato
e te li senti dentro come mani,
ma non comprendi più il significato,
ma non comprendi più il significato…

Ma che senso esiste in ciò che è nato dentro ai muri tuoi,
tutto è morto e nessuno ha mai saputo
o solamente non ha senso chiedersi,
io più mi chiedo e meno ho conosciuto.
Ed io, l’ultimo, ti chiedo se così sara'
per un altro dopo che vorrà capire
e se l’altro dopo qui trovera'
il solito silenzio senza fine,
il solito silenzio senza fine…

La casa è come un punto di memoria,
le tue radici danno la saggezza
e proprio questa è forse la risposta
e provi un grande senso di dolcezza,
e provi un grande senso di dolcezza…

Radici di Francesco Guccini.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: I testi più belli
MessaggioInviato: mer 31 ago 2016, 8:09 
Non connesso
Leggenda del Calcio
Leggenda del Calcio

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 22 mag 2015
Alle ore: 20:02
Messaggi: 12159
Bellissima, anche se parlando di Guccini io preferisco forse la "Canzone della bambina portoghese".

IL PRIMO DIO dei Massimo Volume (i testi sono di Emidio Clementi, per me autore straordinario)

C’è forza nella pioggia che bagna il bordo del lavandino
e le mie braccia tese, oggi.
Non nelle colline, nè nel cielo che tiene bassi gli uccelli
e ha i colori sbiaditi di una polaroid.
Emanuel Carnevali, morto di fame nelle cucine d’America
sfinito dalla stanchezza nelle sale da pranzo d’America
scrivevi
E c’è forza nelle tue parole
Sopra le portate lasciate a metà, i tovaglioli usati
Sopra le cicche macchiate di rossetto
Sopra i posacenere colmi
Sapevi di trovare l’uragano
Dire qualcosa mentre si e’ rapiti dall’uragano
Ecco l’unico fatto che possa compensarmi
di non essere io l’uragano
Emanuel
Primo dio
Rimbaud
Preghiera a cose più belle di me
Rimbaud
Avvento della giovinezza
Immagine perfetta
Senzazione perfetta
E’ nella pioggia, oggi, il vostro grido

Canzone dedicata all'"American Poet" Emanuel Carnevali.

_________________
Il buon gusto è la morte dell'arte.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: I testi più belli
MessaggioInviato: mer 31 ago 2016, 9:04 
Non connesso
Campione del Mondo
Campione del Mondo
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2015
Reg. il: dom 5 giu 2011,
Alle ore: 20:10
Messaggi: 8228
Steel Panther - Community property


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: I testi più belli
MessaggioInviato: dom 11 set 2016, 16:39 
Non connesso
Capitano
Capitano
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 5793
Località: Civita Vetula
Prendo te
Le tue mani
E prendo noi
Guardami
Prendo chi è il mio domani
Amami, sono qui...
Amami per quanto tempo accanto a te
Notte mi racconterò
E ti proteggerò,
Avrò più senso insieme a te
Se penso che mi tieni
Sempre stretti a noi
Oggi chiedimi(oggi chiedimi)
Condividerci
Anche il buio se ci spegnerà
Prendo te
Le tue mani
Amami, sono qui

Prendo te di Laura Pausini

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: I testi più belli
MessaggioInviato: dom 11 set 2016, 17:53 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2015
Reg. il: lun 27 ago 2007
Alle ore: 23:51
Messaggi: 24149
Località: Bergamo
Vorrei - Francesco Guccini

Vorrei conoscer l' odore del tuo paese,
camminare di casa nel tuo giardino,
respirare nell' aria sale e maggese,
gli aromi della tua salvia e del rosmarino.
Vorrei che tutti gli anziani mi salutassero
parlando con me del tempo e dei giorni andati,
vorrei che gli amici tuoi tutti mi parlassero,
come se amici fossimo sempre stati.
Vorrei incontrare le pietre, le strade, gli usci
e i ciuffi di parietaria attaccati ai muri,
le strisce delle lumache nei loro gusci,
capire tutti gli sguardi dietro agli scuri

e lo vorrei
perchè non sono quando non ci sei
e resto solo coi pensieri miei ed io...

Vorrei con te da solo sempre viaggiare,
scoprire quello che intorno c'è da scoprire
per raccontarti e poi farmi raccontare
il senso d' un rabbuiarsi e del tuo gioire;
vorrei tornare nei posti dove son stato,
spiegarti di quanto tutto sia poi diverso
e per farmi da te spiegare cos'è cambiato
e quale sapore nuovo abbia l' universo.
Vedere di nuovo Istanbul o Barcellona
o il mare di una remota spiaggia cubana
o un greppe dell' Appennino dove risuona
fra gli alberi un' usata e semplice tramontana

e lo vorrei
perchè non sono quando non ci sei
e resto solo coi pensieri miei ed io...

Vorrei restare per sempre in un posto solo
per ascoltare il suono del tuo parlare
e guardare stupito il lancio, la grazia, il volo
impliciti dentro al semplice tuo camminare
e restare in silenzio al suono della tua voce
o parlare, parlare, parlare, parlarmi addosso
dimenticando il tempo troppo veloce
o nascondere in due sciocchezze che son commosso.
Vorrei cantare il canto delle tue mani,
giocare con te un eterno gioco proibito
che l' oggi restasse oggi senza domani
o domani potesse tendere all' infinito

e lo vorrei
perchè non sono quando non ci sei
e resto solo coi pensieri miei ed io...

_________________
Anche questa volta ci rialzeremo, non più a testa alta, ma con il cuore.
Ma di spirito, voi, miserrimo furfante,
mai non ne aveste un´oncia, e di lettere tante
quante occorrono a far la parola: cretino!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: I testi più belli
MessaggioInviato: dom 11 set 2016, 18:20 
Non connesso
Raccattapalle
Raccattapalle
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: lun 19 ott 2015
Alle ore: 13:19
Messaggi: 1433
Caparezza China town

Non è la fede che ha cambiato la mia vita, ma l'inchiostro
che guida le mie dita, la mia mano, il polso.
Ancora mi scrivo addosso amore corrisposto
scoppiato di colpo come quando corri Boston!
Non è la droga a darmi la pelle d'oca ma
pensare a Mozart in mano la penna d'oca là
sullo scrittoio a disegnare quella nota Fa
la storia senza disco nè video nè social.
Valium e prozac non mi calmano datemi un calamo o qualche penna su cui stampano
il nome di un farmaco.
Solo l'inchiostro cavalca il mio stato d'animo,
chiamalo Ippotalamo,
lo immagino magico tipo Dynamo
altro che Freud, un foglio bianco,
per volare alto lo marchio come le ali di un Albatros.
Per la città della China mi metto in viaggio, da bravo,
pellegrinaggio ma non a Santiago, vado a China Town.
Vado dagli Appennini alle Ande,
nello zaino i miei pennini e le carte,
dormo nella tenda come uno scout,
scrivo appunti in un diario senza web lay-out.
China Town.
Il luogo non è molto distante,
l'inchiostro scorre al posto del sangue,
basta una penna e rido come fa un clown,
a volte la felicità costa meno di un pound.
China Town, il mio Gange
la mia terra santa
la mia mecca.
Il prodigio che da voce a chi non parla
a chi balbetta.
Una landa lontana
come un amico di penna
dove torniamo bambini come in un libro di Pennac.
Li si coltiva la pazienza degli amanuensi,
l'inchiostro sa quante frasi
nascondono i silenzi.
D'un tratto esplode
come un crepitio di mortaretti
come i martelletti della olivetti di Montanelli.
Le canne a punta cariche di nero fumo,
il vizio,
di chi stende il papiro come uno scriba
egizio.
Questo pezzo lo scrivo
ma parla chiaro,
nell'inchiostro mi confondo
tipo caccia al calamaro.
Sono Colombo
in pena,
che se la rema
nell'attesa di un attracco nella rena
salto la cena.
Scende la sera,
penna a sfera
sulla pergamena
ma, non vado per l'America
sono diretto a China Town.
Vado dagli Appennini alle Ande,
nello zaino i miei pennini e le carte,
Dormo nella tenda come uno scout,
scrivo appunti in un diario senza web lay-out.
China Town.
Il luogo non è molto distante,
l'inchiostro scorre al posto del sangue,
basta una penna e rido come fa un clown,
a volte la felicità costa meno di un pound.
E'con l'inchiostro
che ho composto
ogni mio testo.
Ho dato un nuovo volto
a questi capelli da Billy Preston.
Il prossimo concerto
spero che arrivi presto,
entro sudato nel furgone
osservo il palco spento.
Lo lascio lì dov'è,
dal finestrino il film è surreale
da Luis Bunuel,
arrivo in Hotel e,
la stanza si accende, è quasi mattino,
c'è sempre una penna sul comodino.
China Town.
Il luogo non è molto distante,
l'inchiostro scorre al posto del sangue,
basta una penna e rido come fa un clown,
a volte la felicità costa meno di un pound.


_________________
________________________________________________________________
...Ha fatto zampillare oro nero da terreni aridi... (Bortolotti sul D10S)
____________________________________________________________________________
...Il giocatore normale ha 2 soluzioni...il campione ne ha 5...Maradona ne aveva 10...
(G.Galli sul D10S)
____________________________________________________________________________


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: I testi più belli
MessaggioInviato: lun 12 set 2016, 15:20 
Non connesso
Raccattapalle
Raccattapalle

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 13 mar 2016
Alle ore: 18:42
Messaggi: 1566
Quelli che ben pensano.

_________________
Pelè e Maradona sono stati i migliori calciatori di tutti i tempi (extraterrestri esclusi).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: I testi più belli
MessaggioInviato: lun 12 set 2016, 15:26 
Non connesso
Ultras
Ultras
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 mag 2013
Alle ore: 22:49
Messaggi: 1047
Ecco 13 buone ragioni

Per preferire una birra

A una come te

E un panino al salame



Ecco 13 buone ragioni

Per preferire una birra

A una come te

E un panino al salame



Ecco 13 sante ragioni

Per preferire una birra

A una come te

E un panino al salame



Sesso, rane e rock n'roll

Tu non sai quel che ci vuol

Quando scavi e scavi al buio

Nato sotto un brutto segno

Quando qui nessuno ti #@*§

E torni al canto della strada

Uno per 2 soldi, uno per il blues

dimmi allora, dimmi dov'eri tu, tu!



Ecco 13 buone ragioni

Per preferire una birra

A una come te

E un panino al salame



Ecco 13 sante ragioni

Per preferire una birra

A una come te

E un panino al salame



Ora fai come fanno i raga

E credi d'essere Lady Gaga

O la pittima del reame

L'uva passa e il verde rame

Ma un panino al salame

Un panino al salame



Io non ero e non sono nessuno

Nato sotto un brutto segno

Tu non sai come si sta

Quando stai raspando il buio

Quando qui nessuno ti #@*§

E torni al canto della strada

Uno per 2 soldi, uno per il blues

Dimmi allora, dimmi dov'eri tu, tu!



Ecco 13 buone ragioni

Per preferire una birra

A una come te

E un panino al salame



Ecco 13 sante ragioni

Per preferire una canna

A una come te

E un panino al salame

Un panino al salame

Un panino al salame

Un panino al salame

Un panino al salame














Ovviamente sono ironico. Ma si può scrivere qualcosa di simile? :D :D :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: I testi più belli
MessaggioInviato: lun 12 set 2016, 18:24 
Non connesso
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: lun 25 gen 2010
Alle ore: 1:21
Messaggi: 8865
Località: 'A Città e' Pulcinella
Christihann_14 ha scritto:
Caparezza China town

:acm

_________________
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: I testi più belli
MessaggioInviato: gio 3 nov 2016, 0:23 
Non connesso
Capitano
Capitano
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 5793
Località: Civita Vetula
C'è chi aspetta un miracolo
E chi aspetta l'amor
Chi chiede pace a un sonnifero
Chi dorme solo in metrò

Lento può passare il tempo
Ma se perdi tempo
Poi ti scappa il tempo, l'attimo
Lento come il movimento
Che se fai distratto
Perdi il tuo momento
Perdi l'attimo

E chi guarda le nuvole
E chi aspetta al telefono
Chi ti risponde sempre però
Chi non sa dire di no

Lento può passare il tempo
Ma se perdi tempo
Poi ti scappa il tempo, l'attimo
Lento come il movimento
Che se fai distratto
Perdi il tuo momento
Perdi l'attimo

Tu non lo sai come vorrei
Ridurre tutto ad un giorno di sole
Tu non lo sai come vorrei
Saper guardare indietro
Senza fare sul serio
Senza fare sul serio
Come vorrei distrarmi e ridere

C'è chi si sente in pericolo
C'è chi si sente un eroe
Chi invecchiando è più acido
Chi come il vino migliora

Lento può passare il tempo
Ma se perdi tempo
Poi ti scappa il tempo, l'attimo
Lento come il movimento
Che se fai distratto
Perdi il tuo momento
Perdi l'attimo
Prendi l'attimo

Tu non lo sai come vorrei
Ridurre tutto ad un giorno di sole
Tu non lo sai come vorrei
Saper guardare indietro
Senza fare sul serio
Senza fare sul serio
Come vorrei distrarmi e ridere.

Malika Ayane - senza fare sul serio

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 40 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010