Oggi è ven 16 nov 2018, 12:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mer 20 set 2017, 23:29 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2016
Reg. il: ven 12 mar 2004
Alle ore: 17:08
Messaggi: 19723
Località: Pescara
Immagine

Alibi.com
REGIA: Philippe Lacheau
ATTORI: Philippe Lacheau, Elodie Fontan, Julien Arruti

Chi m'ha visto
REGIA: Alessandro Pondi
ATTORI: Pierfrancesco Favino, Giuseppe Fiorello

L'intrusa
REGIA: Leonardo Di Costanzo
ATTORI: Anna Patierno, Gianni Vastarella

Madre!
REGIA: Darren Aronofsky
ATTORI: Jennifer Lawrence, Javier Bardem

Norman
REGIA: Joseph Cedar
ATTORI: Richard Gere, Michael Sheen, Steve Buscemi

Jukai - La foresta dei suicidi
REGIA: Jason Zada
ATTORI: Natalie Dormer, Taylor Kinney

Una famiglia
REGIA: Sebastiano Riso
ATTORI: Micaela Ramazzotti, Patrick Bruel,

_________________
Noi siamo sempre nel luogo dove si trova il nostro pensiero e non il nostro corpo.
(cit.)


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Oscar 2018
MessaggioInviato: mar 23 gen 2018, 23:54 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2016
Reg. il: ven 12 mar 2004
Alle ore: 17:08
Messaggi: 19723
Località: Pescara
redguerrier ha scritto:

Molleggiato ha scritto:
"Madre!" schifoso? ma santo cielo...


Qua sul forum a quanto pare l'abbiamo visto solo io e te, che ne pensi?



Un film bellissimo. Mette angoscia, ansia, atmosfera cupe e claustrofobica nella seconda metà che lasciano proprio quel senso addosso allo spettatore (se ci si immedesima 2 secondi anzichè stare lì a vederlo come vegetali), il regista fa respirare allo spettatore la follia che intende far vivere ai protagonisti, soprattutto a lei ovviamente. Attori bravissimi.
Il film è da capire, lascia spiazzati ma non è mica poi così complesso! Se lo si guarda con un minimo di attenzione... si capisce eccome, che c'è da spiegare?

_________________
Noi siamo sempre nel luogo dove si trova il nostro pensiero e non il nostro corpo.
(cit.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Oscar 2018
MessaggioInviato: mer 24 gen 2018, 0:31 
Connesso
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 5 ott 2014,
Alle ore: 20:37
Messaggi: 8593
Molleggiato ha scritto:
redguerrier ha scritto:

Molleggiato ha scritto:
"Madre!" schifoso? ma santo cielo...


Qua sul forum a quanto pare l'abbiamo visto solo io e te, che ne pensi?



Un film bellissimo. Mette angoscia, ansia, atmosfera cupe e claustrofobica nella seconda metà che lasciano proprio quel senso addosso allo spettatore (se ci si immedesima 2 secondi anzichè stare lì a vederlo come vegetali), il regista fa respirare allo spettatore la follia che intende far vivere ai protagonisti, soprattutto a lei ovviamente. Attori bravissimi.
Il film è da capire, lascia spiazzati ma non è mica poi così complesso! Se lo si guarda con un minimo di attenzione... si capisce eccome, che c'è da spiegare?


Ah, ne ho sentite invece di cose su questo film :asd
Varie recensioni sul web parlano ancora di "storia senza senso, succedono solo una miriade di cose a caso e non ti spiegano mai il perchè". Un mio amico mi ha detto "Si, carino, ma fare un film su un'artista che alla fine si fa travolgere dal successo è esagerato. Poi non capisco perchè far morire il bambino alla fine in quel modo, non ha senso".
Credimi, in molti hanno completamente ignorato la metafora su Dio e Madre Natura, oltre all'uomo che distrugge la Terra per suoi capricci e sua arroganza.

_________________
"Sono nato romano e romanista, e così morirò".
Francesco Totti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Oscar 2018
MessaggioInviato: mer 24 gen 2018, 22:17 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2016
Reg. il: ven 12 mar 2004
Alle ore: 17:08
Messaggi: 19723
Località: Pescara
redguerrier ha scritto:
Molleggiato ha scritto:
redguerrier ha scritto:

Molleggiato ha scritto:
"Madre!" schifoso? ma santo cielo...


Qua sul forum a quanto pare l'abbiamo visto solo io e te, che ne pensi?



Un film bellissimo. Mette angoscia, ansia, atmosfera cupe e claustrofobica nella seconda metà che lasciano proprio quel senso addosso allo spettatore (se ci si immedesima 2 secondi anzichè stare lì a vederlo come vegetali), il regista fa respirare allo spettatore la follia che intende far vivere ai protagonisti, soprattutto a lei ovviamente. Attori bravissimi.
Il film è da capire, lascia spiazzati ma non è mica poi così complesso! Se lo si guarda con un minimo di attenzione... si capisce eccome, che c'è da spiegare?


Ah, ne ho sentite invece di cose su questo film :asd
Varie recensioni sul web parlano ancora di "storia senza senso, succedono solo una miriade di cose a caso e non ti spiegano mai il perchè". Un mio amico mi ha detto "Si, carino, ma fare un film su un'artista che alla fine si fa travolgere dal successo è esagerato. Poi non capisco perchè far morire il bambino alla fine in quel modo, non ha senso".
Credimi, in molti hanno completamente ignorato la metafora su Dio e Madre Natura, oltre all'uomo che distrugge la Terra per suoi capricci e sua arroganza.


Ci sono persone che se tu scrivi "Questa sera alle 20.30"
commentano chiedendo: "a che ora?"

non mi stupisce :asd

_________________
Noi siamo sempre nel luogo dove si trova il nostro pensiero e non il nostro corpo.
(cit.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Oscar 2018
MessaggioInviato: ven 26 gen 2018, 15:38 
Connesso
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 5 ott 2014,
Alle ore: 20:37
Messaggi: 8593
Molleggiato ha scritto:
redguerrier ha scritto:
Molleggiato ha scritto:
redguerrier ha scritto:

Molleggiato ha scritto:
"Madre!" schifoso? ma santo cielo...


Qua sul forum a quanto pare l'abbiamo visto solo io e te, che ne pensi?



Un film bellissimo. Mette angoscia, ansia, atmosfera cupe e claustrofobica nella seconda metà che lasciano proprio quel senso addosso allo spettatore (se ci si immedesima 2 secondi anzichè stare lì a vederlo come vegetali), il regista fa respirare allo spettatore la follia che intende far vivere ai protagonisti, soprattutto a lei ovviamente. Attori bravissimi.
Il film è da capire, lascia spiazzati ma non è mica poi così complesso! Se lo si guarda con un minimo di attenzione... si capisce eccome, che c'è da spiegare?


Ah, ne ho sentite invece di cose su questo film :asd
Varie recensioni sul web parlano ancora di "storia senza senso, succedono solo una miriade di cose a caso e non ti spiegano mai il perchè". Un mio amico mi ha detto "Si, carino, ma fare un film su un'artista che alla fine si fa travolgere dal successo è esagerato. Poi non capisco perchè far morire il bambino alla fine in quel modo, non ha senso".
Credimi, in molti hanno completamente ignorato la metafora su Dio e Madre Natura, oltre all'uomo che distrugge la Terra per suoi capricci e sua arroganza.


Ci sono persone che se tu scrivi "Questa sera alle 20.30"
commentano chiedendo: "a che ora?"

non mi stupisce :asd


Il punto è che alcune di queste persone ci lavorano col cinema.
Ho appena letto la recensione di comingsoon (2 stelle su 5):
che parla di “metafore e storia da quinta elementare” e più sotto svela “la storia di un poeta che non riesce più a scrivere e di sua moglie che si prodiga per lui, ricostruendogli la casa andata distrutta, solo per aiutarlo a scrivere. Poi lui alla fine ci riesce e il Mondo e la Fama lo portano lontano da lei”.
Cioè stanno male questi, si permettono di giudicare qualcosa che non hanno minimamente capito e vengono pure pagati.

_________________
"Sono nato romano e romanista, e così morirò".
Francesco Totti


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom 28 gen 2018, 18:43 
Non connesso
Campione d'Italia
Campione d'Italia
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 6316
Località: Civita Vetula
Madre! di Darren Aronofsky (2017)

Premetto con il dire che questo non è un film per tutti, si necessita di un certo bagaglio culturale per vederlo e soprattutto per comprenderlo.
Aronofsky dopo il flop(mia opinione personale) di “Noah” ritorna con un film disturbante, angosciante, intenso, profondo e metaforico che come ho scritto sopra va interpretato e non visto con superficialità.
Più che un film sembra un quadro, visivamente perfetto, con molti riferimenti biblici(La Natura, Dio, Caino e Abele, l’Eden, la creazione del mondo, la sua distruzione e successiva rinascita).
Un film allucinante e tecnicamente spettacolare(gli ultimi trenta minuti sono un qualcosa di delirante) dove vi ho visto tanto di Roman Polanski, di Alfred Hitchcock e di Andrezey Zulawski ma mi rendo conto che per molti è troppo.
L’interpretazione di Jennifer Lawrence è molto intensa e viscerale, meritava un posto tra la cinquina delle migliori attrici protagoniste in corsa per gli Oscar(incredibile invece che l’abbiano candidata ai Razzie Award).

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom 28 gen 2018, 22:35 
Connesso
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 5 ott 2014,
Alle ore: 20:37
Messaggi: 8593
Sono contento ti sia piaciuto.
Questo film è troppo per il mondo, il fatto che abbia 3 nomination ai Razzie ne è la prova.

_________________
"Sono nato romano e romanista, e così morirò".
Francesco Totti


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 29 gen 2018, 1:50 
Connesso
Pallone d'Oro
Pallone d'Oro
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: dom 5 ott 2014,
Alle ore: 20:37
Messaggi: 8593
Non ho ancora capito una cosa:

Ma la medicina che prende lei cosa rappresenta?

_________________
"Sono nato romano e romanista, e così morirò".
Francesco Totti


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 29 gen 2018, 13:31 
Non connesso
Moderatore
Moderatore
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/05/2016
Reg. il: ven 12 mar 2004
Alle ore: 17:08
Messaggi: 19723
Località: Pescara
Ormai non ricordo più bene

_________________
Noi siamo sempre nel luogo dove si trova il nostro pensiero e non il nostro corpo.
(cit.)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun 29 gen 2018, 13:43 
Non connesso
Campione d'Italia
Campione d'Italia
Avatar utente

Forum Supporter
Fino al : 01/01/2020
Reg. il: ven 17 gen 2014
Alle ore: 18:57
Messaggi: 6316
Località: Civita Vetula
redguerrier ha scritto:
Non ho ancora capito una cosa:

Ma la medicina che prende lei cosa rappresenta?


Io l'ho visto come una specie di sedativo (o meglio ancora veleno) all’ispirazione artistica del marito.

_________________
Sono bella, o mortali, come un sogno di pietra e il mio seno, cui volta a volta ciascuno s'è scontrato, è fatto per ispirare al poeta un amore eterno e muto come la materia.

Immagine Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Risposta Rapida
Titolo:
Messaggio:
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010